Lo scontrino è omofobo: “Mi raccomando, sono ricchioni”

Pizza, birra e omofobia. È il menù che ha dovuto digerire un gruppo di giovani gay in una pizzeria di Maruggio, in provincia di Taranto. La sorpresa è arrivata al momento del conto. Sullo scontrino, nero su bianco, c’era anche scritto: “mi raccomando, so ricchioni“. “Inizialmente non volevamo credere ai nostri occhi – ha raccontato uno dei giovani alla stampa locale – anche il proprietario del locale è rimasto senza parole, ci ha chiesto scusa anche a nome del cameriere. Il giorno successivo ci ha contattati per farci nuovamente le scuse e dicendoci che aveva allontanato dalla pizzeria il cameriere che aveva scritto la frase offensiva. Noi però in quel locale non ci ritorneremo più“.