Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Lizzano Solaio Casa Crollato

Tragedia in casa, il solaio crolla all’improvviso: un morto e un ferito grave

  • Italia

Tragedia a Lizzano, in provincia di Taranto. Il solaio di una casa è crollato all’improvviso e il bilancio purtroppo è stato molto negativo. Stando a quanto appurato in queste ore, sotto le macerie sono rimaste due persone. Una è purtroppo morta e i soccorritori non hanno potuto fare niente, se non accertare la sua dipartita. Il secondo individuo è invece stato estratto dai detriti in condizioni gravi e per lui è stato disposto l’immediato trasferimento all’interno del pronto soccorso del Santissima Annunziata di Taranto.

Nessuno poteva ovviamente immaginarsi un dramma simile, accaduto nella mattinata di giovedì 15 settembre, nel momento in cui le lancette dell’orologio erano di poco oltre le 12. Quando a Lizzano il solaio di questa casa è crollato sono stati allertati all’istante sia i sanitari del 118 che i vigili del fuoco. Al lavoro anche i carabinieri, che dovranno cercare di comprendere le ragioni di questo cedimento. I soccorsi sono stati tempestivi, ma per uno di loro ormai il destino era ormai segnato ed è sopraggiunta la morte. (Leggi anche “È morto tra le fiamme”. Terribile incidente sulle strade italiane: Patrick aveva solo 20 anni)

Lizzano Solaio Casa Crollato Morto Ferito


Lizzano (Taranto), crolla solaio di una casa: un morto e un ferito

Dopo l’incidente di Lizzano, che ha visto il coinvolgimento di due operai che stavano effettuando lavori di ristrutturazione ad una palazzina situata nel paese tarantino, i pompieri hanno subito rintracciato dove fossero i lavoratori travolti dal solaio di una casa, crollato per circostanze ancora ignote. Hanno scavato nella speranza di salvarli entrambi, ma per uno di loro il decesso è stato inevitabile. Per l’altro operaio, ferito in modo serio, i medici stanno facendo di tutto per aiutarlo a sopravvivere.

Lizzano Solaio Casa Crollato Morto Ferito

Secondo quanto scritto da La Gazzetta del Mezzogiorno, i due operai sono originari di Pulsano, un altro comune in provincia di Taranto. Oltre ai carabinieri, sono intervenuti anche i tecnici dello Spesal e il sindaco di Lizzano, Antonietta D’Oria, la quale ha voluto recarsi personalmente sul posto per capire cosa sia accaduto. Sicuramente una giornata nera per il comune ionico, che mai si sarebbe potuto aspettare di essere di fronte ad una tragedia del genere in una tranquilla giornata di settembre.

Il tarantino era stato travolto da un’altra terribile notizia nei mesi scorsi. A luglio in un terribile incidente nei pressi di Taranto hanno perso la vita mamma e figlia di 11 anni. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri lungo il tratto che collega Ginosa a Laterza. A quanto si apprende fatale è stato lo scontro dell’auto, una Ford Fiesta, guidata dalla donna e un camion. Per Francesca Maria Natale e la piccola Nicole Lorusso non c’è stato nulla da fare.

Gravissimo incidente stradale, morte sul colpo mamma e figlia 11enne. In ospedale gli altri 2 figli


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004