Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“L’ho fatto”. Uomo si barrica in casa e inizia a sparare dal balcone: il terribile sospetto dopo il gesto choc

  • Italia
Napoli, uomo spara dal balcone. Si teme per la moglie

Paura a Napoli, dove un uomo armato si è barricato sul balcone della sua abitazione, al quarto piano di via Raffaele Testa nel quartiere di Barra, nel capoluogo campano e poi ha iniziato a sparare con la pistola. Sul luogo sono intervenuti gli agenti della polizia, che hanno interdetto l’area per garantire un perimetro di sicurezza.

Secondo quanto ricostruisce il Corriere di Napoli e i quotidiani locali, che hanno gli inviati sul posto, l’uomo è sposato ed è padre di due figli. I ragazzi, in questo momento, sarebbero a scuola. Ignari di quanto sta accadendo nella loro abitazione. L’uomo è una ex guardia giurata, si è barricato in casa dopo aver esploso alcuni colpi di arma da fuoco.

>> “È il suo corpo”. Spettacolo in lutto, trovato morto dai vigili del fuoco: era sparito nel nulla


Napoli, uomo spara dal balcone. Si teme per la moglie

Si teme per la sorte della moglie ma fino a quando gli agenti non saranno entrati nell’appartamento, al terzo piano di un edificio in via Raffaele Testa, non si potranno avere certezze su quello che può essere accaduto all’interno dell’appartamento. Dal balcone ha pronunciato frasi sconnesse tra le quali: “L’ho uccisa”.

Come scrive il Corriere di Napoli: “La polizia sta studiando logistica e tempistica per introdursi all’interno dell’abitazione impedendo all’uomo di sparare. Sul posto sono arrivare anche le squadre speciali per effettuare l’irruzione. Nel frattempo c’è anche un negoziatore che sta cercando di contattare l’uomo barricato in casa“.

Sul posto, oltre alle volanti della polizia, sono arrivati anche i poliziotti delle Unità operative primo intervento e un negoziatore. La zona è stata transennata e messa in sicurezza. Secondo quanto hanno riferito alcuni vicini, l’uomo in passato lavorava come guardia giurata ma poi aveva perso il posto, forse in seguito al tentativo di furto della sua pistola durante il quale era stato anche ferito.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004