Paura alla scuola dell’infanzia: uomo cerca di entrare e prendere un bimbo. Scatta l’allarme

Lecce, panico nella scuola dell’infanzia in pieno centro cittadino. Un secondo episodio che colpisce l’attenzione pubblica e che lascia riflettere. Scatta l’indagine che mira a identificare il misterioso giovane che ha tentato di entrare nei locali della scuola chiedendo di un bambino.

Ha certamente colpito l’attenzione pubblica quanto accaduto pochi giorni fa a Torino, quando un ex professore di 57 anni ha tentato di rapire una bimba di soli 9 mesi, portando via il passeggino sotto gli occhi dei genitori, seduti al tavolo di un un bar cittadino.

Lecce scuola infanzia Cesare Battisti giovane misterioso fuga

Oggi è la città di Lecce a cadere in allarme per un episodio simile, accaduto presso la scuola dell’infanzia del primo circolo, “Cesare Battisti”. La notizia è stata diffusa da Il Quotidiano di Lecce, sulle cui pagine si apprende di un giovane, ancora da identificare, che si sarebbe presentato nella sezione della materna su via Trinchese chiedendo di un bambino.


Lecce scuola infanzia Cesare Battisti giovane misterioso fuga

“L’uomo – spiega il consigliere comunale Gianpaolo Scorrano, espressione della lista “Adriana Poli Bortone sindaco” – ha cercato di entrare nella scuola dell’infanzia, dal lato del teatro Apollo, chiedendo di un bambino. La persona che era presente in quel momento al lavoro chiaramente si è insospettita e non l’ha fatto entrare”.

Lecce scuola infanzia Cesare Battisti giovane misterioso fuga
Lecce scuola infanzia Cesare Battisti giovane misterioso fuga

Un episodio che solleva l’attenzione pubblica. Pare che il misterioso giovane, di presunta nazionalità italiana, sia stato allontanato dai bidelli non appena verificata l’inesistenza del nominativo richiesto. A quel punto il giovane avrebbe scaraventato la scrivania contro gli operatori, provando comunque a introdursi di forza nei locali della scuola. Poi la fuga non appena presagito il pericolo dell’arrivo dei carabinieri.

Pubblicato il alle ore 11:47 Ultima modifica il alle ore 11:47