Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Parigi, in mostra il mito di Brigitte Bardot

Brigitte Bardot compirà 80 anni il prossimo 28 settembre, e la Francia già la celebra con mostre, libri e interviste. “Il regalo più bello che potrei ricevere? – ammette l’ex attrice – Che il governo approvi una legge contro la macellazione rituale. E che il cavallo sia considerato un animale da compagnia”. Nata a Parigi nel 1934,  Brigitte Bardot esordisce come ballerina, poi modella posando per svariate copertine di riviste di moda, attrice e infine cantante. Dal 1962 è un’attivista per i diritti degli animali, attività che l’ha assorbita completamente a partire dal suo abbandono del cinema avvenuto nel 1972. Lei e Marilyn Monroe diventano icone della sessualità femminile degli anni cinquanta e degli anni sessanta. Il film E Dio creò la donna (1956) con Jean-Louis Trintignant la lancia nel grande cinema, trasformandola in una celebrità mondiale. Nel 1974, appena prima del suo quarantesimo compleanno, Brigitte Bardot annuncia il suo ritiro dalle scene, dopo aver girato più di cinquanta film e inciso diversi album discografici. Nello stesso anno posa nuda sul numero di settembre dell’edizione italiana di Playboy. A Boulogne Billancourt l’attrice verrà celebrata con la mostra Brigitte Bardot, gli anni della spensieratezza che si aprirà il 29 settembre.



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004