Auto contro furgone e per Andrea ed Elisa nulla da fare, avevano 27 e 29 anni. L’ auto distrutta dopo lo scontro

Iseo, tragedia in strada. Perdono la vita in seguito a un incidente stradale un ragazzo di 29 anni e una ragazza di 27. Lo scontro frontale avvenuto con il furgone non ha dato scampo e per i due giovani nulla da fare. La tragedia è avvenuta all’interno di una galleria. Inoltre risultano 8 persone coinvolte di cui 4 gravemente ferite.

Il 29enne, Andrea Fonti, e la 27enne, Elisa Ravizzola, viaggiavano come passeggeri a bordo dell’auto, una Seat sulla strada provinciale XI, nella galleria Covelo in direzione Brescia, quando è avvenuto il violento impatto che ha strappato per sempre le loro vite. La tragedia è avvenuta poco dopo la mezzanotte. Nonostante il pronto intervento dei sanitari, le vittime sono decedute sul colpo.

Iseo incidente galleria morti Andrea Fonti Elisa Ravizzola

Il furgone procedeva in direzione opposta e lo scontro con la Seat è stato inevitabile. Sul posto anche le forze dell’ordine che ancora indagano per restituire l’esatta dinamica dell’incidente che non risulta ancora chiarita. Stando alla prima ricostruzione dei fatti, uno dei due veicoli avrebbe invaso la corsia opposta, finendo sulla traiettoria dell’altro, riporta Fanpage.it.


Iseo incidente galleria morti Andrea Fonti Elisa Ravizzola

I due veicoli sono usciti dallo scontro totalmente distrutti; questo lascia presumere che la velocità dei mezzi fosse tale da non riuscire a scongiurare il peggio. Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Brescia, oltr alla Polizia stradale di Brescia, quattro ambulanze e un elisoccorso proveniente da Como.

Iseo incidente galleria morti Andrea Fonti Elisa Ravizzola
Iseo incidente galleria morti Andrea Fonti Elisa Ravizzola

Stando all’ultimo bilancio, dallo scontro escono gravemente ferite anche quattro persone, trasportate d’urgenza presso gli Spedali Civili e in Poliambulanza, a Brescia, e all’ospedale Papa Giovanni XIII, a Bergamo. Le forze dell’ordine hanno poi ripristinato la carreggiata e chiuso il tunnel, per poi riaprire la strada alla viabilità solo diverse ore dopo.

Pubblicato il alle ore 10:38 Ultima modifica il alle ore 10:38