Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ischia, avanti con le ricerche dei dispersi: c’è l’ottava vittima

  • Italia

Si aggrava il bilancio delle persone che hanno perso la vita per la frana a Ischia che si è verificata nella notte tra il 25 e il 26 novembre. In particolare la zona che ha subito maggiori danni è quella di Casamicciola Terme. In queste ore è una corsa contro il tempo per mettere in piena sicurezza via Celario, a Casamicciola, che porta nel cuore della zona rossa. In gran parte la sede stradale è stata ripulita, il fango è stato riposto dai bob cat ai margini e dovrà essere rimosso per evitare il dilavamento verso la parte bassa quando ci sarà di nuovo la pioggia.

I vigili del fuoco continuano a scavare per recuperare i dispersi e ci sono squadre di volontari che stanno liberando gli accessi delle case con le vanghe. Si tratta di una operazione necessaria per consentire ai residenti, accompagnati dai vigili del fuoco, di entrare per recuperare quanto necessario. Intanto, dal fango emergono brandelli di vita spezzata: dai peluche ai tegami, tutta una serie di oggetti di una quotidianità che per tante persone non sarò mai quella di prima. Al più presto dovranno anche essere rimosse le autovetture che sono state accartocciate dalla furia dell’acqua e del fango e ora sono soltanto un ammasso di lamiere.

Leggi anche: “7 vittime identificate, anche un bimbo di 22 giorni”. Tragedia di Ischia, ritrovati i corpi

frana ischia 8 morti


Frana Ischia, ritrovata l’ottava vittima: è un uomo

Intanto il fango continua a restituire corpi a Casamicciola Terme: è stata trovata l’ottava vittima della frana. Si tratta di un uomo di cui non è stata resa nota l’identità. “Non è ancora stata identificata l’ottava vittima individuata poco fa dai soccorritori. dobbiamo attendere le operazioni di soccorso e di recupero”. Lo ha detto Simonetta Calcaterra, la commissaria straordinaria di Casamicciola Terme prima di partecipare al nuovo briefing al coc allestito al porto. La vittima individuata è un uomo.

frana ischia 8 morti

Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza a Ischia: sono stati stanziati due milioni di euro. Anche il Papa durante l’Angelus ha pregato per la popolazione di Ischia vittima della frana. Francesco ha detto: “Sono vicino alla popolazione di Ischia”. Nel frattempo continuano le ricerche da parte dei soccorritori sono proseguite: carabinieri, polizia e vigili del fuoco hanno inviato rinforzi, mentre sommozzatori cercano corpi a mare. Nella giornata di lunedì 28 novembre inizierà anche la ricerca strumentale, con ecoscandagli per “verificare se si trovano dei corpi”.

frana ischia 8 morti

Le sette vittime della frana sono: Eleonora Sirabella, 31 anni, la prima identificata sabato 26 novembre. Ritrovati domenica 27, Maurizio Scotto di Minico (32 anni), la moglie Giovanna Mazzella di 30 anni e il figlio GiovanGiuseppe, il neonato di soli 21 giorni. Le altre vittime sono Nikolinka Gancheva Blangova (58 anni), e i fratellini Francesco e Maria Teresa Monti, di 11 e 6 anni. Al momento mancano all’appello padre, madre e un altro fratello. L’ottava vittima è un uomo ed è stato ritrovato nella mattina di lunedì 28 novembre.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004