“Era bella solare e amava la vita”. Irene muore a soli 19 anni, lutto cittadino nel giorno dell’addio

Incidente stradale in provincia di Cosenza, dove è morta una giovane di 19 anni. Si tratta di Irene Trifilio di San Nicola Arcella. Per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine, la Renault Twingo sulla quale viaggiava il gruppo di ragazzi è andata fuori strada.

A causa del violento impatto, la diciannovenne residente e San Nicola Arcella, in provincia di Cosenza, è morta sul colpo mentre gli altri tre ragazzi sono rimasti feriti. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti immediatamente i carabinieri della compagnia di Scalea e i vigili del fuoco.
I pompieri hanno dovuto lavorare non poco per estrarre i giovani dalle lamiere contorte della vettura schiantata. (Continua a leggere dopo la foto)


Il lavoro è stato talmente lungo che gli operatori dell’Anas hanno dovuto chiudere il tratto stradale per permettere le operazioni del 115 e i rilievi dei carabinieri. Il traffico locale è stato deviato su percorsi alternativi per consentire la rimozione della vettura e la pulizia della sede stradale. (Continua a leggere dopo la foto)

Il Comune ha proclamato il lutto cittadino. Lo ha comunicato attraverso i social la Sindaca di San Nicola Arcella Barbara Mele. “Era bella solare amava la vita, ma la vita nasconde anche orrori inspiegabili e quando se ne percepisce l’immenso dolore si è consapevoli che le parole non bastano per descriverlo. Proclamerò lutto cittadino il giorno dei funerali per la tragedia che ha colpito tutta la comunità”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Irene Trifilio è la seconda giovane vittima della strada sulla costa tirrenica delle ultime settimane. Nel primo pomeriggio di venerdì 9 gennaio un motocilista ha perso la vita in un incidente avvenuto in provincia di Lamezia.

“Sei solo un ometto!”. Tensione alle stelle a UeD, lo scontro è senza esclusione di colpi