Iole Boncoraglio Morta Incidente Roma Moto

Tragedia alle porte di Roma. Iole cade dalla moto e muore. 45 anni, lascia 2 bambini piccoli

Una vera e propria tragedia ha avuto come vittima una donna di appena 45 anni. A causa di un terribile incidente stradale la signora ha perso la vita, mentre si trovava a bordo della sua moto. Stando alle prime ricostruzioni, la vittima era sul mezzo insieme ad un altro uomo, con quest’ultimo che era alla guida. Per cause in corso di accertamento, lei è caduta al suolo ed è deceduta. Non sarebbero stati coinvolti altri mezzi, quindi il bruttissimo sinistro si è verificato in modo assolutamente autonomo.

Quando è arrivata la notizia della sua morte, in tanti hanno inondato i social network per salutarla un’ultima volta. La 45enne lavorava come commessa ed era dunque molto conosciuta; inoltre, era anche volontaria di un’associazione, ‘Gli Amici di Flavia Onlus’, dedita alla raccolta di fondi in favore dei bimbi colpiti da tumore. Era anche mamma di due bambini piccoli, che hanno solamente sette e tredici anni e che hanno già dovuto fare i conti con una perdita gravissima, che li lascia orfani della madre.

Iole Boncoraglio Morta Grande Raccordo Anulare Moto Incidente

L’incidente mortale, che ha fatto perdere la vita a Iole Boncoraglio, è avvenuto sul Grande Raccordo Anulare nella capitale Roma. La donna viveva però in un paese romano, Santa Marinella. Le sue origini erano del Sud, infatti era siciliana. I primi a contattare i soccorritori sono stati gli automobilisti che hanno assistito al tragico fatto. Immediatamente sono stati allertati i carabinieri e il 118. Intervenuta sul posto anche la polizia locale, che ha proceduto con i rilievi del caso per stabilire la dinamica.


Iole Boncoraglio Incidente Grande Raccordo Anulare Roma Morta Moto

Colui che guidava la moto è stato trasferito in ospedale in stato di choc, ma è stato accertato che non aveva assunto sostanze stupefacenti e non era nemmeno in stato di ebbrezza. Per Iole Boncoraglio non c’è invece stato niente da fare e tutto il paese capitolino ha mostrato vicinanza ed affetto alla sua famiglia. Tra coloro che hanno voluto manifestare il proprio cordoglio c’è stato anche il sindaco di Santa Marinella, Pietro Tidei, che ha affidato al suo profilo Facebook il suo toccante messaggio.

Il primo cittadino del comune in provincia di Roma ha scritto questo messaggio, dopo la morte di Iole Boncoraglio: “Ho saputo dell’improvvisa scomparsa di una giovane donna santamarinellese, Iole. Una persona perbene, dedita al volontariato, mamma di due figli piccoli e membro di una grande famiglia. Li abbraccio a nome di tutta la città, un vuoto incolmabile. Condoglianze dal cuore”.

Pubblicato il alle ore 20:42 Ultima modifica il alle ore 20:43