Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Investito da un camion

Incidente choc: scende dall’auto in panne e viene falciato da un tir, 26enne morto sul colpo

  • Italia

Investito da un camion, morto 26enne sul Grande raccordo anulare. Terribile incidente stradale nel pomeriggio di giovedì 28 luglio a Roma, quando un ragazzo è stato falciato da un mezzo pesante lungo il Gra, precisamente in carreggiata esterna tra le uscire Colombo e Pontina al chilometro 55. Il 26enne romano non ha avuto scampo e i soccorritori arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il suo decesso.

Come riporta Roma Today, il ragazzo avrebbe fermato l’auto che stava conducendo sulla corsia di emergenza, forse dopo essere rimasto in panne e una volta sceso dalla macchina è stato travolto da un mezzo pesante che procedeva sulla corsia di marcia lenta, che potrebbe aver in parte invaso quella di emergenza. Questo particolare, però, è ancora al vaglio degli inquirenti.

Investito da un camion morto roma 26enne gra


Investito da un camion, morto 26enne sul Grande raccordo anulare

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della sottosezione della polizia stradale di Settebagni, che sono intervenuti sul posto e hanno effettuato i rilievi dell’incidente, questa potrebbe essere la causa dell’investimento del 26enne romano, morto sul colpo dopo essere stato colpito dal tir in transito.

Investito da un camion morto roma 26enne gra

L’impatto non ha lasciato scampo al giovane, morto praticamente sul colpo. L’auto del giovane, invece, non è stata urtata dal camion. Per consentire agli agenti di effettuare i rilievi di rito è stato necessario chiudere la corsia di marcia lenta e deviare il traffico sulla corsia di sorpasso, cosa che ovviamente ha avuto ripercussioni sul traffico veicolare, con code sino a 6 chilometri fra l’innesto della Roma-Fiumicino e lo svincolo per la Pontina, precisamente al chilometro 54,800.

Taranto, terribile incidente: morte mamma e figlia 11enne

Investito da un camion, morto 26enne – Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, il personale di Anas e delle Forze dell’Ordine per la gestione dell’evento e per consentire il ripristino della regolare viabilità nel più breve tempo possibile. Come detto, purtroppo per il ventiseienne, non c’è stato niente da fare. L’impatto con il mezzo pesante è stato fatale.

“Una tragedia”. Sara muore a 30 anni mentre fa jogging. È stata travolta all’improvviso


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004