Ischia, intossicazione in hotel. Nausea, vomito, diarrea: 25 ospiti ricoverati

Vacanza da incubo. Nausea, vomito, diarrea: turisti intossicati. 25 ospiti di un hotel ricoverati

Più di 25 persone sono sono state soccorse dei sanitari dell’ospedale Rizzoli ad Ischia  per forti attacchi di dissenteria. Ad essere stati sotto la lente d’ingrandimento, gli ospiti di un hotel di Forio, che hanno cominciato ad accusare i sintomi nel pomeriggio di ieri, mostrando tutti i segnali di una possibile intossicazione alimentare.

Condizioni di salute talmente precarie da richiedere il ricovero. L’inevitabile bisogno di assistere un gran numero di pazienti ricoverati quasi contemporaneamente, ha dato modo di attivare di un protocollo speciale operativo nel nosocomio isolano.

Moltissimi altri ospiti dell’albergo in cui hanno alloggiato le persone ricoverate hanno accusato lo stesso malessere ma in forma più lieve, al momento le loro condizioni permettono di evitare il ricorso alle cure mediche in ospedale. Le 25 persone finite in ospedale adesso sono in buone condizioni ma non sono le uniche a essere state colpite dall’intossicazione.


Altre, che hanno subito sintomi più lievi, sono rimaste in albergo senza ricorrere alle cure dei sanitari. L’ospedale Rizzoli ha attuato un particolare protocollo per permettere l’assistenza quasi contemporanea alle persone che hanno dovuto accedere alle cure. Accertamenti sono in corso sulla cucina dell’albergo per capire cosa abbia potuto provocare il disagio agli ospiti.

Pubblicato il alle ore 10:33 Ultima modifica il alle ore 10:54