Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Un inferno di fuoco”. Incendio nel centro per minori: un morto e un 16enne ustionato

  • Italia

Un incendio è divampato nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 – intorno alle 2.30 – dicembre in una comunità per ragazzi a Santa Caterina di Pasian di Prato (Udine). Le cause sono ancora da accertare da parte dei Vigili del fuoco, allertati dalla Struttura operativa regionale emergenza sanitaria (Sores). Sul posto operano anche i Carabinieri della Compagnia di Udine e la Polizia della Questura di Udine. Il bilancio parla di un morto e due feriti di cui uno grave.

“La vittima è un ragazzo di 17 anni, un giovane albanese che era con noi da un anno circa, era proprio un bravissimo ragazzo”. A parlare è Michele Lisco, il responsabile della comunità per ragazzi dove la notte scorsa si è sviluppato un incendio, in provincia di Udine. “Siamo tutti affranti – ha aggiunto Lisco – Ora si sta cercando di capire quali siano state le cause dell’incendio”. Sono i carabinieri della compagnia di Udine che stanno svolgendo le indagini e che hanno raccolto la testimonianza di Lisco: stanno sentendo altre persone per ricostruire con esattezza la dinamica dei fatti.

Leggi anche: Paura nella città italiana, scoppia incendio in un palazzo. Fiamme alte e evacuazioni


Incendio in una comunità per minori: un morto e due feriti

Il rogo è stato domato ed ora è sotto controllo. La vittima dell’incendio nel centro di accoglienza per minori è un ragazzo di 17 anni di nazionalità albanese, mentre il ragazzo ferito ha 16 anni, è di nazionalità ghanese ed è stato trasportato a Verona in condizioni molto gravi. C’è anche un secondo ferito, le cui condizioni non sarebbero gravi ed è ricoverato all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Sarebbe un operatore della struttura, adulto, che avrebbe riportato ustioni in varie parti del corpo, scrive Repubblica.

Come si legge sul Messaggero Veneto, i locali in cui è divampato il rogo nella palazzina in via Campoformido 1 sono gestiti dall’Aedis onlus, cooperativa che si occupa dell’ospitalità per minori prevalentemente stranieri non accompagnati. “Abbiamo sentito delle urla dei ragazzi a certo punto della notte – racconta Lucrezia Lisco, che assieme al padre Michele è responsabile della struttura e che risiede in uno degli appartamenti vicini a quello in cui si trovavano i ragazzi -. Siamo usciti io e il mio compagno ed era tutto pieno di fumo. Continuavo a sentire le urla dei ragazzi e non riuscivamo ad aiutarli. Alcuni si sono buttati dalle finestre. Siamo sconvolti, non sappiamo come sia potuto accadere”.

Tragico fine d’anno in una comunità per minori di Santa Caterina di Pasian di Prato (Udine): è divampato un incendio nella notte tra il 30 e il 31 dicembre che ha provocato un morto (un ragazzo di 17 anni) e due feriti (di cui uno grave). Non si conoscono le cause del rogo e sull’episodio stanno indagando Carabinieri della Compagnia di Udine e la Polizia della Questura del capoluogo friulano.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004