Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Cinque morti in un grave incidente sul lavoro: rimasti intrappolati, inutile ogni soccorso

  • Italia

Dramma sul lavoro a Casteldaccia, nel palermitano: cinque operai sono morti. Un sesto lotta tra la vita e la morte. Ancora da chiarire cosa sia realmente successo. A quanto si apprende la squadra, composta da 7 operai di cui uno miracolosamente illeso, stava eseguendo alcuni lavori all’interno di una vasca di sollevamento delle acque reflue che si trova vicino a una cantina vinicola. Sembrava tutto nella normalità, poi la tragedia in pochi attimi.

>> “Chiude in anticipo”. Uomini e Donne, annuncio a sorpresa sul programma di Maria De Filippi: tutto già deciso

Racconta infatti il Giornale di Sicilia come: “Ad un certo punto alcuni di loro hanno cominciato ad accusare malori, verosimilmente a causa di una intossicazione da idrogeno solforato che provoca irritazioni alle vie respiratorie e soffocamento. Uno di loro è riuscito ad uscire e a lanciare l’allarme. Sul posto sono arrivate diverse ambulanze del 118”.


Casteldaccia, incidente sul lavoro: morti 5 operai

“E le squadre dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Brancaccio e Termini Imerese, con il supporto della squadra speleo alpino fluviale, dei sommozzatori e del nucleo Nbcr”. Per cinque, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Un sesto operaio è stato estratto dai vigili del fuoco, già privo di sensi, e portato con l’elicottero al Policlinico dov’è arrivato intubato e in condizioni critiche.

A indagare sull’accaduto la polizia. Dalle prime frammentarie notizie la scena sarebbe stata particolarmente drammatica: alcuni degli operai sono stati tirati fuori con una scala per gli altri è stato necessario l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco che si sono immersi nella vasca. “Non so ancora nulla”, ha detto il presidente dell’Amap (a cui secondo una prima ricostruzione era stata affidata la manutenzione), Alessandro Di Martino, lungo la strada per Casteldaccia.

Sono arrivate anche le parole del presidente della Regione Sicilia Renato Schifani: “è un dolore profondo quello che ho provato alla notizia della morte degli operai. A nome mio e di tutta la Giunta esprimo il più sincero cordoglio alle famiglie delle vittime per la terribile e inaspettata tragedia che le ha colpite”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004