Schianto sulla superstrada, giovane papà 25enne muore sul colpo. Lascia 2 figlie

Uno schianto terribile, l’auto si accartocciata trasformandosi in una trappola mortale. Per Ionut Nistor, 25 anni, non c’è stato scampo: è morto poco dopo. L’incidente si è verificato nella prima mattina di ieri giovedì 18 febbraio lungo la superstrada Sora-Ferentino. L’uomo faceva il muratore, originario della Romania, ma residente ad Alatri, era molto conosciuto e amato dalla comunità del centro ciociaro.

In corso di indagine, sulla quale indagano i carabinieri della Compagnia di Alatri, la dinamica del caso anche se, a quanto riportano i media locali, sembra che il ragazzo abbia perso il controllo fuoristrada all’altezza dell’uscita della galleria. Il veicolo ha percorso diversi metri in un terreno che costeggia la carreggiata, prima di schiantarsi contro un albero. La notizia della morte del ragazzo si è immediatamente diffusa, sollevando una ventata di emozione. Continua dopo la foto


La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Spaziani di Frosinone, dove si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per lo svolgimento dell’autopsia. I risultati degli esami autoptici faranno luce sulle cause del decesso. Le ipotesi al momento maggiormente accreditate dagli investigatori sono che il venticinquenne abbia avuto un colpo di sonno o che sia stato colto da un malore improvviso. Continua dopo la foto
Ionut Nistor lascia due figlie piccole. Si tratta solo dell’ultimo terribile incidente. Nei giorni scorsi Un terribile incidente è costato la vita a una ragazza di appena 24 anni. La vittima si chiamava Arianna Huseinovic, era residente a Silvi, in provincia di Teramo in Abruzzo, insieme al compagno ed era in attesa del primo figlio. Lo scontro è avvenuto lungo la strada statale 16 nel territorio di Pineto. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Alla guida dell’auto, una Peugeot 206, c’era Arianna, quando per cause ancora in corso di accertamento, la sua vettura si è scontrata con una Ford Fiesta proveniente in direzione opposta. A lanciare l’allarme sono stati gli automobilisti che transitavano sul luogo dell’incidente. Il conducente dell’altra vettura, un 34enne anche lui residente nel comune abruzzese, è rimasto praticamente illeso

Ti potrebbe interessare: “Un brutto incidente in montagna”. Mauro Corona, l’annuncio di Bianca Berlinguer. Cosa è successo allo scrittore