Uccisa dal bus mentre attraversa sulle strisce pedonali: addio Mara, aveva 43 anni. Passanti sotto choc

Un grave incidente ha coinvolto una donna di 43 anni a Cassola (Vicenza), in viale Venezia, all’altezza del civico 30, lungo arteria urbana che collega la cittadina a Bassano del Grappa. La donna stava attraversando la strada sulle strisce pedonali per andare a fare la spesa ed è stata investita da un autobus in una zona molto popolata e piena di negozi di varie merceologie, sul passaggio pedonale di fronte alla Banca San Giorgio, sul lato sud in direzione Asolo.

La donna è morta al pronto soccorso del San Bassiano: si chiamava Mara Girardi ed era residente a poche decine di metri dal luogo dell’incidente. Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Bassano, pare che l’autista del pullman, un trentenne bassanese, dipendente della ditta “Canil Service srl”, non abbia visto arrivare la donna, forse accecato da un colpo di sole. Mara Girardi, originaria di Schiavon, era conosciuta a Bassano per aver gestito per diverso tempo un bar nei pressi del centro storico cittadino. Da tempo conviveva in via Zanella, a Cassola, con il compagno, un 53enne di professione assicuratore. Barbara Todesco

incidente cassola mara girardi

Tremendo è stato l’impatto: la donna è stata scaraventata violentemente a terra, perdendo conoscenza. Sul posto sono intervenuti i sanitari del San Bassiano che hanno tentato di rianimare la donna, spirata poco dopo per la gravità delle lesioni riportate nello scontro. Sul posto sono giunti i soccorritori del Suem 118 e hanno effettuato un primo soccorso e poi l’ambulanza è partita immediatamente. Ma Mara Girardi è spirata poco dopo a causa delle gravi ferite riportate.


incidente cassola mara girardi

La donna, che abita a due passi ed era probabilmente appena uscita di casa, è stata investita dal pullman di un’azienda di trasporti locale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. I soccorritori, giunti sul posto dopo alcuni minuti poi l’ambulanza è partita immediatamente. Il viale è stato chiuso dai carabinieri e il traffico deviato lungo le vie laterali. Poi le operazioni di pulizia della strada. Rilievi a cura della sezione radiomobile della compagnia di Bassano del Grappa. L’autobus è stato sequestrato.

incidente cassola mara girardi
incidente cassola mara girardi

Traffico bloccato nella zona: le persone che hanno assistito all’accaduto hanno commentato allarmate quanto era successo, perché la via è estremamente trafficata e spesso i veicoli parcheggiano sui due lati stradali, rendendo più ostico l’attraversamento. Un testimone dell’accaduto, che transitava sulla carreggiata opposta, sarebbe stato anche rintracciato e fatto tornare indietro perché riconosciuto da una persona che lavora in una delle botteghe. Disperata la reazione dell’autista che, sotto choc è dovuto ricorrere alle cure dei medici del San Bassiano, dopo essere stato colpito da un malore. L’uomo, dimesso nel pomeriggio, è ora indagato per omicidio stradale. Sequestrato l’autobus su cui viaggiava, fortunatamente ancora senza passeggeri.