Schianto tra due tir. Morto un camionista, arrestato l’altro guidatore coinvolto

Drammatico incidente frontale questo pomeriggio a Spilamberto, comune in provincia di Modena. Due camion si sono scontrati frontalmente sulla strada provinciale 16 (via per Castelnuovo). Ancora al vaglio la dinamica ma dalla prime indagini sembra che uno dei due camion abbia invaso la corsia opposta centrando in pieno il tir di trasporto bestiame, in quel momento vuoto, che proveniva dalla direzione opposta.


Ad avere la peggio è stato un autotrasportatore 36enne residente a Valsamoggia (Bologna), località Castello di Serravalle, F.F. le sue iniziali. Sul posto sono intervenuti i sanitari e il medico del 118, la Polizia locale dell’Unione Terre di Castelli e la Polizia Scientifica. A quanto riporta il Resto del Carlino l’altro camionista coinvolto nell’incidente sarebbe stato arrestato.

incidente stradale


Non si sarebbe fermato a prestare soccorso. A bloccarlo sono stati dagli agenti della polizia locale dell’unione Terre di Castelli – intervenuti sul posto per i rilievi di legge – a una certa distanza. Si tratta dell’ultimo terribile incidente. Un altro terribile si era verificato nella serata di mercoledì 26 maggio a Latina. Un ragazzo e una ragazza a bordo di una moto su via Le Corbusier sono stati coinvolti in un incidente con una minicar.


incidente stradale soccorsi


Secondo le prime ipotesi sembra che il ragazzo alla guida della moto abbia cambiato improvvisamente direzione per evitare lo scontro con la minicar. Giulia Crispino e il suo fidanzato sono scivolati dalla moto e per la 25enne non c’è stato nulla da fare. Nonostante l’intervento dei soccorsi e il trasporto in ospedale la giovane è deceduta dopo il tremendo impatto. L’incidente è avvenuto nei pressi dell’ex università pontina.

incidente stradale tir

Subito dopo l’incidente i presenti hanno chiamato il 118, ma le condizioni di Giulia Crispino sono apparse subito gravissime. A quanto pare la moto sulla quale si trovava la 25enne proveniva dalla strada 148 e si stava dirigendo nel centro del capoluogo. La minicar guidata dal 16enne usciva, invece, dal parcheggio dell’ex università. Proprio per evitare lo scontro il giovane ha perso il controllo del mezzo. I due giovani sono stati sbalzati lontano dalla moto che si è schiantata sui cassonetti.

Pubblicato il alle ore 22:37 Ultima modifica il alle ore 22:37