incidente ostia morto ragazzo

Schianto all’alba, l’auto si è accartocciata contro un pino. Morto un ragazzo, gravissimi 2 giovani

Non ci sono solo la gioia e il ritorno alla normalità con l’arrivo della bella stagione e la riapertura dopo il lockdown. Purtroppo sulle strade gli italiani continuano a pagare un tributo di vite davvero troppo alto. Stavolta oltre al dolore per la tragedia c’è anche la rabbia. Ad Ostia, a pochi chilometri da Roma si è verificato un terribile incidente. Erano le 6 e 15 di domenica 11 luglio quando, all’incrocio tra via del Canale della Lingua e l’intersezione con la Cristoforo Colombo, due automobili, una Smart Four Four e una Ford Ka si sono scontrate.

Ad avere la peggio è stato un ragazzo di cui ancora non si conosce l’identità che è deceduto a seguito del violento impatto. Altre tre persone sono rimaste ferite in maniera grave. Sono state trasportate in codice rosso all’ospedale Grassi di Ostia e successivamente al San Camillo di Roma. Sia la vittima che i tre feriti si trovavano sulla Smart che si stava dirigendo a Roma. Dopo lo scontro la Smart è andata a schiantarsi contro un pino. La donna al volante della Ka, invece, non ha riportato ferite e è stata portata in ospedale per degli accertamenti.

incidente ostia morto ragazzo

Sul luogo dell’incidente è intervenuta la polizia locale di Roma X Gruppo Mare. Secondo la prima ricostruzione dell’incidente costato la vita ad un giovane tutto sarebbe avvenuto per il mancato rispetto di un semaforo rosso. La strada è rimasta ovviamente bloccata per tutte le verifiche del caso. Sono cinque le pattuglie dei vigili in azione. Il manto stradale è, come si può vedere dalle foto, ricoperto dai resti delle due automobili.


incidente ostia morto ragazzo

La strada è rimasta bloccata per diverse ore e sono state predisposte deviazioni al traffico. Agli agenti del X Gruppo, sotto la guida del dirigente Guido Calzia, il delicato compito di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Dalle notizie che trapelano dall’ospedale, due delle persone coinvolte, tra i 20 e i 25 anni, hanno riportato entrambi trauma toracico, danni ai polmoni e emorragie cerebrali. Sono arrivati in coma al pronto soccorso, una volta stabilizzati sono stati trasportati in rianimazione al San Camillo.

Le condizioni dei due ragazzi in coma sono disperate. Una terza persona ha riportato un trauma addominale ed è stata operata d’urgenza. Secondo le prime informazioni i giovani sulla Smart stavano rientrando a casa dopo una notte trascorsa in discoteca a Ostia. A quanto pare ci sarebbe anche una terza automobile coinvolta, il conducente però non ha riportato ferite.

Pubblicato il alle ore 12:31 Ultima modifica il alle ore 12:31