Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Incidente a Legnaro, 3 morti: il video del guidatore a 200 all'ora

Auto di schianta: tre morti. Sui social il video choc (a folle velocità) pubblicato dal guidatore

  • Italia

Lunedì 16 gennaio si è verificato un tragico incidente mortale lungo la statale Romea, tra Legnaro e Piove di Sacco, nei pressi di Padova. Tre persone che si trovavano a bordo della stessa auto sono morte sul colpo. Secondo la ricostruzione della polizia l’auto è uscita fuori dalla carreggiata in modo autonomo mentre percorreva un lungo tratto di strada tra Legnaro e Piove di Sacco.

La vettura, un’Audi A6, uscendo di strada sulla statale 516, per cause ancora in corso di accertamento, si è ribaltata più volte, provocando la morte delle tre persone a bordo. Immediatamente, sono arrivati sul posto i soccorritori del 118 trovandosi davanti una scena terribile. Purtroppo per le tre persone non c’è stato niente da fare.

Leggi anche: Incidente in autostrada, si ribalta bus con 52 persone a bordo

Incidente a Legnaro, 3 morti: il video del guidatore a 200 all'ora


Incidente a Legnaro, 3 morti: il video del guidatore a 200 all’ora

Per estrarre i corpi dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Una delle vittime è stata catapultata fuori dal mezzo, mentre le altre due sono rimaste nel mezzo ormai distrutto. Le operazioni di soccorso si sono protratte per diverse ore e sono terminate intorno alle quattro del mattino.

Incidente a Legnaro, 3 morti: il video del guidatore a 200 all'ora

Dopo l’incidente stradale emergono nuovi dettagli. Le vittime si chiamavano Martina Pagnin, Diego Rampazzo ed Eduard Ndoj, 45 anni, alla guida della potente Audi A6. La donna aveva 46 anni e abitava a Legnaro ed era madre di due figli. La seconda vittima era il compagno Diego Rampazzo. Originario di Sant’Angelo di Piove di Sacco, lavorava da anni nel settore dell’edilizia e delle costruzioni ed era padre di un ragazzo di 15 anni.

La terza vittima dell’incidente stradale è Eduard Ndoj, 45 anni, camionista. I social dell’uomo sono pieni di foto e video dove lui si ritrae o si fa ritrarre sul cofano e al volante. Il 25 dicembre aveva pubblicato un video mentre guidava la sua Audi e riprendeva il tachimetro che saliva fino a 200 all’ora. Alla luce del video e dalle condizioni dell’auto la velocità potrebbe essere stata la causa dell’incidente.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004