Terribile schianto moto-auto, Gaetano muore a 32 anni. È l’ottava vittima in un mese e mezzo

Un incidente mortale, uno schianto che non ha dato scampo a un 32enne di Palermo. È arrivato in arresto cardiaco all’ospedale Civico dove poi è deceduto. È successo poco dopo la mezzanotte, in via Oreto, quando una Fiat 500 che procedeva verso la stazione centrale, per cause ancora da accertare si è scontrata con una Yamaha T-Max guidata dalla vittima. In sella alla moto c’era anche un ventenne, trasportato al Buccheri La Ferla ma non in pericolo di vita.

La vittima si chiamava Gaetano Lo Verso, stava rientrando verso casa, nel quartiere della Guadagna: era sposato ed era padre di tre bambini. Ferito l’altro giovane coinvolto nello scontro, al volante dell’auto: sottoposto ad accertamenti sull’eventuale assunzione di alcol e droghe è risultato negativo. Se l’è cavata con pochi giorni di prognosi. Ne avrà per trenta giorni, invece, il ventiduenne che viaggiava sulla Yamaha.

incidente palermo

L’impatto, ad alta velocità, si è verificato all’incrocio con via Concordia (foto del Giornale di Sicilia). I parenti del giovane deceduto sono accorsi in strada in piena notte dopo avere appreso la notizia. C’è stato qualche momento di tensione con i vigili. Dunque non si ferma la scia di sangue sulle strade di Palermo. Si tratta infatti dell’ottava vittima in un mese e mezzo. Un bilancio terribile visto che da maggio del 2019 non si registravano così tanti morti in così poco tempo.


incidente palermo

Appena 6 giorni fa aveva perso la vita in via Cruillas Leo Lucchese, di soli 22 anni. Il giovane aveva perso il controllo del suo scooter per poi schiantarsi. È deceduto durante il trasporto in ospedale. In via Montalbo sono stati celebrati i funerali del giovane, salutato da amici e parenti indossando magliette bianche con la sua foto in sella alle due ruote. Nonostante l’intervento dei sanitari del 118, che lo hanno portato a Villa Sofia, il cuore del ragazzo ha smesso di battere prima ancora di arrivare al pronto soccorso.

incidente palermo
incidente palermo

E ancora: pochi giorni fa, nella notte fra mercoledì e giovedì, era morto a Mondello un altro giovane, Nicoló Acquisto, 32 anni. Stava tornando a un addio al celibato quando è finito su un’auto ferma al semaforo in viale Margherita di Savoia. E, sempre restando all’interno della provincia di Palermo, lo scorso sabato pomeriggio è morto un altro motociclista: il 74enne Angelo Ruffino. Era a bordo di una moto quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito sotto una vettura che stava transitando.

Pubblicato il alle ore 10:46 Ultima modifica il alle ore 10:46