Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Non doveva andare così”. Monica muore sulla strada a 20 anni, grave il fidanzato

  • Italia

Aveva 20 anni Monica Donnarumma. 20 anni strappati via in un pomeriggio di ottobre lungo la strada Migliara 53 nel territorio di Pontinia, in provincia di Latina. Tutti risale a domenica scorsa 10 ottobre. Su un’auto, una Volkswagen Lupo, viaggiavano Monica Donnarumma e un ragazzo quando, per cause che sono in fase di ricostruzione da parte dei carabinieri della Compagnia di Latina, diretti dal capitano Paolo Perrone, la vettura è finita fuori strada.


L’impatto è stato molto violento: Monica Donnarumma è deceduta sul colpo a causa dei gravi traumi e delle ferite riportate che non le hanno purtroppo lasciato scampo, mentre il fidanzato è rimasto ferito. Arrivata la chiamata al Numero Unico delle Emergenze 112 sul luogo del sinistro è giunto il personale sanitario, che ha preso in carico il ragazzo e lo ha trasportato in ambulanza all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

monica donnarumma


Monica Donnarumma, un paese in lacrime

Sul posto dell’incidente i carabinieri della stazione di Pontinia che hanno svolto gli accertamenti del caso e ricostruito la dinamica dell’accaduto. La notizia della scomparsa improvvisa di Monica Donnarumma si è diffusa in breve tempo e la comunità si è stretta intorno alla famiglia della giovane. Tantissimi i messaggi di cordoglio comparsi sui social network, che la salutano con affetto.

monica donnarumma


“Piccola Stella” c’è scritto nella sua descrizione di Facebook, una sua amica la ricorda: “Non doveva andare così angelo mio bello, riposa in pace. Mi mancherai”. “Pontinia piange la scomparsa della giovane Monica Donnarumma. Alla famiglia e tutti i suoi cari le più sentite condoglianze da parte di tutta l’Amministrazione Comunale. Ci uniamo al profondo dolore”.

monica donnarumma


Monica Donnarumma è l’ultima vittima della strada. Nel 2020 sono 2.395 i morti in incidenti stradali in Italia (entro 30 giorni dall’evento), in calo del 24,5%, e 159.249 i feriti (-34%). Gli incidenti sono stati 118.298, in drastica diminuzione rispetto al 2019 (-31,3%). Anche i feriti gravi risultano in forte diminuzione rispetto al 2019, ne sono stati registrati 14.102, con un calo del 20%, più contenuto rispetto a quelli delle vittime e dei feriti nel complesso.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004