Incidente Frosinone moto frasso

Incidente choc, 3 morti sul colpo. Coinvolto un gruppo di motociclisti, 5 feriti gravissimi

È pesante il bilancio dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica 19 settembre sulla strada Frosinone Mare all’altezza del bivio per Frasso. Un impatto violentissimo è stato fatale per tre persone. Le vittime si chiamavano Daniele Narducci 64 anni di Patrica e Luciana Piccirilli 54 anni di Ferentino, che viaggiavano sulla stessa moto

Deceduto anche un uomo di Priverno, in provincia di Latina, Francesco Scacchetti, che apparteneva al gruppo di bikers che stava viaggiando verso Frosinone. Nell’incidente sono rimaste coinvolte diverse moto e sono cinque in tutto i feriti gravi, tra i quali due sono in pericolo di vita, ricoverati in ospedale.

Incidente Frosinone moto frasso

Schianto tra moto: morte 3 persone, 5 feriti gravi


I più gravi sono un quarantatreenne di Sonnino ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma e un ventunenne di Priverno trasportato in codice rosso al Santa Maria Goretti di Latina. Un venticinquenne si trova invece all’ospedale di Terracina. Secondo quanto riporta Il Messaggero il 39enne che faceva parte di un gruppo di motociclisti, all’altezza dello svincolo del Frasso, avrebbe effettuato un sorpasso azzardato.

Incidente Frosinone moto frasso

L’uomo è andato a scontrarsi con la moto a bordo della quale stavano viaggiando Daniele Narducci 64 anni di Patrica e Luciana Piccirilli. La coppia che si stava dirigendo verso il mare e Francesco Scacchetti sono morti e nell’incidente sono rimaste coinvolte altre moto che facevano parte del gruppo di biker. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorritori del 118, la polizia stradale, i carabinieri e i vigili del fuoco.

Per i tre feriti non c’è stato niente da fare, troppo gravi le ferite riportate nell’impatto. Come detto altre cinque persone sono rimaste ferite. Un mezzo ha anche preso fuoco e i detriti delle moto sono stati ritrovati fino a seicento metri. L’Anas ha chiuso il traffico del tratto stradale interessato deviando i mezzi su altre strade e il tratto è stato riaperto solo ore dopo l’incidente, intorno alle 19.

Pubblicato il alle ore 07:21 Ultima modifica il alle ore 07:21