“Saresti stato un grande papà”. Ancora sangue sulle strade italiane. Muore Davide, aveva 27 anni

Ennesima tragedia della strada in Italia. Un giovane di 27 anni, Davide Brunetto, è deceduto in seguito ad un impatto fatale tra un’automobile ed una moto a Capaccio-Paestum. La vittima era a bordo dello scooter, quando è avvenuto l’incidente in località Rettifilo. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di ieri, sabato 5 settembre. Il 27enne era impiegato presso il mercato ortofrutticolo di Capaccio, in provincia di Salerno, e a breve sarebbe diventato papà. La compagna aspetta infatti un bebè.

Ennesima tragedia della strada in Italia. Un giovane di 27 anni, Davide Brunetto, è deceduto in seguito ad un impatto fatale tra un’automobile ed una moto a Capaccio-Paestum. La vittima era a bordo dello scooter, quando è avvenuto l’incidente in località Rettifilo. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di ieri, sabato 5 settembre. Il 27enne era impiegato presso il mercato ortofrutticolo di Capaccio, in provincia di Salerno, e a breve sarebbe diventato papà. La compagna aspetta infatti un bebè.

Lo scontro frontale con la vettura, una Fiat 500X, non gli ha lasciato scampo. Praticamente inutili i soccorsi effettuati dal personale del 118, prontamente giunto sul luogo. I tentativi di rianimarlo sono stati vani e non si è potuto fare altro che constatare il suo decesso. Resta ovviamente da chiarire la dinamica del gravissimo sinistro. Saranno gli accertamenti degli inquirenti a fare luce su questa morte. Un’intera comunità è avvolta dal dolore per questa prematura scomparsa. (Continua dopo la foto)


Stando alle primissime ricostruzioni, Davide stava proseguendo il suo cammino con il suo scooter Piaggio Beverly e in via Pertini, una volta arrivato nei pressi dello svincolo sulla Strada Statale 18, si è schiantato frontalmente contro l’auto. Quest’ultima sopraggiungeva dal lato opposto della carreggiata. Alla guida della macchina un giovane, che si è fermato chiamando immediatamente i soccorsi. Per il 27enne, sbalzato dalla sella e caduto violentemente sull’asfalto, non c’è stato niente da fare. (Continua dopo la foto)

Le ferite sono state troppo gravi e i soccorritori non sono stati in grado di salvargli la vita. Sul luogo dell’incidente l’ambulanza della Croce Gialla di Licinella, le forze dell’ordine e la polizia locale. Le operazioni di rianimazione sono iniziate subito, ma il quadro clinico critico del 27enne non ha permesso di fargli riprendere conoscenza. Appresa la notizia, il sindaco di Capaccio-Paestum, Franco Alfieri, ha manifestato solidarietà e vicinanza a tutta la famiglia della sfortunata vittima. (Continua dopo la foto)

La Procura di Salerno ha disposto il sequestro del suo corpo in attesa dell’esito dell’esame esterno, che sarà effettuato dal medico legale. Il conducente della vettura risulta in stato di choc. In preda allo sconforto l’intera città dei templi. La notizia della morte di Davide Brunetto ha fatto subito il giro del paese, incredulo dinanzi a questa tragedia.

“Francesco non ce l’ha fatta”. Dramma nell’azienda di famiglia, il giovane aveva solo 25 anni