Irene Raimo morta incidente caivano

Irene esce con le amiche e muore a 18 anni. Aveva perso il padre tre anni fa: “Ora ad abbracciarti ci sarà lui”

Incidente stradale mortale in via Sant’Arcangelo a Caivano, in provincia di Napoli, dove la notte tra il 2 e il 3 settembre ha perso la vita una ragazza che da poco aveva compiuto 18 anni. La vittima si chiamava Irene Raimo, e viaggiava su una Fiat Punto condotta da un’amica.

L’utilitaria con a bordo quattro amiche si è schiantata contro un palo della luce e per la giovane non c’è stato scampo. La conducente e le due passeggere dei sedili posteriori hanno riportato delle ferite ma non sono in pericolo di vita. Come ricostruiscono i quotidiani locali, sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e un’ambulanza, ma purtroppo per Irene Raimo non c’è stato nulla da fare.

Irene Raimo morta incidente caivano

Incidente a Caivano (Napoli), morta Irene Raimo

La notizia della morte di Irene Raimo è iniziata a circolare sui social, lasciando nel dolore le tante persone che conoscevano la ragazza, che abitava insieme alla madre nel Parco Verde di Caivano. Maggiorenne da appena tre mesi, Irene Raimo era già stata colpita da un profondo lutto, la perdita del padre Giuseppe, all’epoca 52enne, morto in un agguato nel 2017.


Irene Raimo morta incidente caivano

“Di notte giro in tondo tra la mia stanza e non riesco a dormire, certe volte ho paura di sognarti, ho paura che i sogni rimaranno solo sogni.- scriveva il 22 aprile sui social ricordando il papà – Fuori io non ho mollato e continuo a sorridere come se quei raggi mi toccassero ancora, ma nessuno sa che quel sole non mi riscalda più, non riesco a percepirla un altra forma di calore, perché tu eri la mia. Hai visto? Noi esseri umani pensiamo che morire sia solo sparire, eppure tu hai lasciato qualcosa nel mondo, e di sicuro qualcosa di incasinato e di irrisolto.. Buon compleanno papà ovunque tu sia, io so amare fin lì…”.

“Cuginetta mia eri troppo giovane per andartene via da noi 18 anni compiuti 3 mesi fa, non si può accettare tutto questo… Adesso sei con gli angeli in paradiso e ad abbracciarti ci sarà lui il tuo papà, che tanto desideravi riabbracciare dopo 4 anni. Riposa in pace cuginetta”.

Pubblicato il alle ore 17:40 Ultima modifica il alle ore 17:40