Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Il sindaco agli impiegati: “Rispondete con gentilezza ai cittadini altrimenti vi licenzio”

Le risposte cortesi ai cittadini sono un obbligo, altrimenti a casa. Questo l’ultimatum del sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente. “Tutti i dipendenti, nessuno escluso, che rispondono al telefono dei loro uffici usino la formula ‘Pronto, Buongiorno Comune dell’Aquila, sono Tizio e Caio’. Si tratta – si legge nel documento – di una norma elementare di buona educazione e trasparenza”. Risposte cortesi anche a cittadini esasperati. “Chiunque non dovesse riuscirci può cambiare lavoro o mettersi in aspettativa”.


“Raccomando inoltre di ricordare – scrive Cialente – che nei confronti dei cittadini, anche coloro che a volte sono esasperati (spesso a ragione anche un po’… aggressivi), si deve rispondere sempre e cortesemente. Chiunque non dovesse riuscirci può cambiare lavoro o mettersi in aspettativa. Gradirei ricevere copia della circolare che i dirigenti invieranno ai dipendenti con questa nuova regola. Invito i dirigenti, come da loro responsabilità, ad assumere eventuali provvedimenti disciplinari e il Segretario Generale a supervisionare”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004