Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

I sacerdoti anti Halloween: “È la festa dei seguaci di Satana”

La decisa condanna per la festa di Halloween arriva da due rappresentanti della Chiesa, in provincia di Udine e di Pordenone. Il primo è don Loris Della Pietra, direttore del Centro diocesano di pastorale liturgica di Udine secondo il quale “Nell’epoca della rimozione della morte, spesso ridicolizzata nella parodia di Halloween, la festa di Tutti i Santi e la memoria dei defunti si ripropongono come sguardo sereno e fiducioso all’esperienza del morire e all’esito del credente oltre la morte. I riti dei primi giorni di novembre e tutta la tradizione cristiana, anziché aggirare l’ostacolo della morte, diventata inguardabile e impensabile per l’uomo contemporaneo, riconducono l’uomo alla verità del morire e alla verità della fede cristiana”. Ma più duro è don Daniele Fort parroco a Porcia che, attraverso un bollettino parrocchiale, fa notare che “Halloween, nonostante non lo si dica come invece si dovrebbe, è una ricorrenza magica. Il mondo dell’occulto così lo definisce: È il giorno più magico dell’anno, è il capodanno di tutto il mondo esoterico, è la festa più importante dell’anno per i seguaci di Satana».


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004