Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

I numeri della vergogna: in Italia 1,4 milioni di minori in povertà assoluta

In Italia è in forte aumento la povertà minorile, con oltre 1 milione e 400mila minori in povertà assoluta e quasi 2,4 milioni in povertà relativa. Questi i dati diffusi oggi da Save the Children, che denuncia “misure inefficaci per contrastarla” perché “le istituzioni intervengano con misure a sostegno del reddito e a supporto dei nuclei familiari, a partire dal potenziamento del Sostegno di inclusione attiva, già nella prossima Legge di stabilità”. In Italia, calcola Save the Children, sono più di 1 milione 400mila i bambini e gli adolescenti che vivono in povertà assoluta, ovvero impossibilitati ad accedere a un paniere minimo di beni, il 13,8% di tutti i minori del nostro paese. Dal 2012 al 2013 il numero di minori in povertà assoluta in Italia è aumentato di 400mila unità (+3,5 punti percentuali, dal 10,3 al 13,8%, con un aumento del 34% sul totale). La crescita della povertà assoluta è stata più marcata nel Mezzogiorno (+5,2 punti percentuali, passata dal 13,9 al 19,1, pari al 37% in più), ma non ha risparmiato le regioni del Nord (+2,9 punti percentuali, dall’8,3 all’11,2%, pari al 35% in più) e del Centro Italia (+2 punti percentuali, dall’8,2 al 10,2%, pari a un aumento del 24%). Anche la povertà relativa è in aumento, arrivando a quasi 2 milioni 400mila minori, il 23% del totale e con un aumento di 300mila unità in un solo anno, dal 2012 al 2013 (+2,7 punti percentuali, passando dal 20,3 al 23%, con un incremento dell’13%). Se al Nord e Centro la percentuale di bambini e adolescenti in povertà relativa è di poco inferiore al 15% (13,6% e 14,7% rispettivamente), al Sud raggiunge quasi il 40%. Tutte le Regioni del Sud hanno infatti percentuali di povertà relativa al di sopra della media nazionale, con punte massime in Sicilia e Calabria, dove circa la metà dei bambini e adolescenti sotto i 18 anni vive in povertà relativa.



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004