I Bronzi di Riace a Milano, trasferta più vicina?

Un viaggio da Reggio Calabria a Milano non è una passeggiata, figuriamoci se devono farlo i Bronzi di Riace. Sarà quindi un pool di esperti a stabilire se non è troppo rischioso. L’idea della trasferta è stata lanciata qualche settimana fa da Vittorio Sgarbi, ambasciatore per le Belle Arti di Expo 2015. Il critico d’arte vuole che le due statue accolgano i milioni di visitatori attesi l’anno prossimo a Milano e propone che intanto al Museo Nazionale di Reggio Calabria, momentaneamente orfano dei suoi tesori, vengano prestati due quadri di Caravaggio come compensazione. Un’ipotesi osteggiata, tra gli altri, dalla soprintendente ai beni archeologici della Calabria Simonetta Bonomi, secondo la quale i Bronzi sono troppo fragili per essere imballati e spediti all’Expo. Ora il ministro della Cultura Dario Franceschini ha annunciato la creazione di “una commissione di esperti interni ed esterni al ministero che deciderà se i Bronzi si possono trasportare”. All’eventuale via libera della commissione, dovrà però seguire una decisione del governo. La querelle non finisce qui.