Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Heros Gobbi e Patrizia Libutti travolti dal treno

Fidanzati morti insieme: ennesima tragedia, travolti dal treno. La scoperta choc sui loro corpi

  • Italia

Tragedia sui binari del treno. La vicenda è accaduta nel Pavese dove a perdere la vita sono stati Heros Gobbi e Patrizia Libutti, travolti e uccisi dal mezzo in corsa. La coppia stava passeggiando in compagnia del loro cane, poi il dramma.

Heros Gobbi e Patrizia Libutti travolti dal treno. Appena 46 e 45 anni e una storia d’amore ancora tutta da vivere. La coppia da qualche mese conviveva in una casa di Giussago, frazione Moirago, in provincia di Pavia. Erano passare da poco le 19 quando venerdì 21 ottobre i due stavano passeggiando sui binari del treno per poi essere travolti dal mezzo in corsa, proveniente da Milano e diretto a Pavia.

Leggi anche: Enrico trovato morto in casa. La famiglia lancia l’allarme: scoperta choc dei carabinieri

Heros Gobbi e Patrizia Libutti travolti dal treno


Heros Gobbi e Patrizia Libutti travolti dal treno. La coppia era a passeggio sui binari con il cane

Stando a una prima ricostruzione della tragedia, pare che il macchinista non abbia fatto in tempo a frenare, a causa anche dell’oscurità. E sarebbero serviti ben due giorni per identificare le vittime, posto che i loro corpi sono usciti dal violento impatto gravemente martoriati.

Heros Gobbi e Patrizia Libutti travolti dal treno

“Non li conoscevo personalmente, so soltanto che erano residenti alla frazione Moirago del nostro comune” , le parole di Albino Suardi, sindaco di Giussago. “Da quanto ci è stato riferito erano in giro con il cane, che però non è stato ritrovato. È una tragedia che mi addolora e colpisce profondamente la nostra comunità”.

Heros Gobbi e Patrizia Libutti travolti dal treno

Heros era un magazziniere in una ditta di logistica, mentre la fidanzata Patrizia, divorziata con due figli piccoli nati da una precedente relazione, era addetta alle pulizie. Il motivo per cui la coppia stesse passeggiando proprio sui binari del treno resta ancora un mistero da chiarire: “Uno di loro sarebbe rimasto incastrato sotto la motrice mentre il secondo è stato sbalzato in un campo a lato della ferrovia. Il medico legale non ha potuto far altro che constatare il decesso di entrambi”, si legge su PrimaPavia. it.

Inoltre, stando a quanto riportato sulle testate giornalistiche, pare che la zona dove è avvenuta la tragedia fosse periferica, pericolosa, frequentata soprattutto da spacciatori e del tutto inadatta per portare a passeggio un cane. L’animale non è ancora stato trovato, probabilmente è scappato con l’arrivo del treno, si continua ad apprendere sulla testata giornalistica locale.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004