green pass obbligatorio mezzi

Green pass, la stretta del governo: “Succederà ad agosto”. Cosa cambia

La notizia del giorno sembra essere questa: il green pass potrebbe diventare obbligatorio praticamente per qualsiasi cosa. Il governo non vuole perdere tempo: già la prossima settimana sarà avviata la discussione sulle vaccinazioni del personale scolastico e dei lavoratori, ma si fisserà anche una data per imporre a chi utilizza i mezzi di trasporto a lunga percorrenza di salire a bordo solamente con la certificazione verde. Il motivo?

Si vuole evitare che – come accaduto la scorsa estate – al ritorno dalle vacanze possa impennarsi la curva epidemiologica. La scelta di non cominciare a richiedere il green pass il 6 agosto, come per tutte le altre attività, è stata fatta per evitare disagi a chi aveva già prenotato e avrebbe rischiato di dover annullare i viaggi. Il confronto è avviato, nelle prossime settimane si dovrà stilare la mappa delle città pronte a garantire a studenti e lavoratori di potersi muovere in sicurezza su autobus e metropolitane.

green pass obbligatorio mezzi

Green Pass, l’obbligo per i mezzi

Sull’obbligo vaccinale la strada sembra ancora lunga, così come l’utilizzo di tutti gli strumenti normativi che isolino quelli che non ha intenzione di immunizzarsi o comunque non consentano loro di entrare in contatto con chi ha invece deciso di proteggersi dal Covid-19. Proprio come accaduto con il decreto approvato giovedì scorso che richiede la prima dose di vaccino (un green pass parziale) – oppure la presentazione di un referto negativo del tampone effettuato nelle 48 ore precedenti – per andare nei locali al chiuso, svolgere attività sportiva nelle palestre e nelle piscine, assistere agli spettacoli, partecipare a eventi e convegni.


green pass obbligatorio mezzi

A scuola, l’Associazione Nazionale Presidi chiede che tutti i docenti vengano obbligati a vaccinarsi, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi avvierà il confronto con i sindacati proprio per trovare una soluzione. Obblighi nelle aziende: Confindustria valuta il green pass per le aziende private, ma sul pubblico è il vero problema. Diverso l’approccio sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza come navi, traghetti, aerei e treni.

green pass obbligatorio mezzi

Il green pass sarà certamente obbligatorio, l’unica scelta da fare riguarda la data di entrata in vigore. L’ipotesi più probabile è che scatti nell’ultima decade di agosto quando si registra il maggior numero di rientri dalle vacanze. La strada più probabile è l’imposizione ai passeggeri dai 12 anni in su del foglio verde con la prima dose o in alternativa il tampone negativo.

Pubblicato il alle ore 10:12 Ultima modifica il alle ore 10:13