Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Incidente in autostrada, bimba di 11 anni sbalzata fuori dal finestrino: 5 ambulanze sul posto

  • Italia

Un grave incidente ha interessato stamani l’autostrada A1 ni pressi di Lodi. Ancora da chiarire la dinamica, mentre pesante è il bilancio. Con l’arrivo dell’estate il traffico sulla reta autostradale italiana è aumentato. Più auto in circolazione significa anche maggiori rischi di incidenti. Nonostante le strade del nostro paese siano tra le più sicure d’Europa, ogni anno l’Italia paga un costo altissimo in termini di vite spezzate, soprattutto giovanissimi.

>> “Lo abbiamo visto sparire”. Onda di piena improvvisa, ragazzo trascinato via dalla corrente davanti agli amici: ha 17 anni. Cosa sta succedendo

Tra i giovani fino a 35 anni, infatti, gli incidenti stradali sono la prima causa di morte. Le recenti nuove disposizioni e modifiche al codice della strada dovrebbero, nelle intenzioni, servire a fermare la strage silenziosa delle strade.


Lodi, incidente sulla A1: bimba di 11 anni sbalzata dal finestrino

Per fortuna stavolta non ci sono morti da piangere, ma l’incidente è stato spaventoso. La dinamica è in fase di ricostruzione. Al momento sembra siano rimaste coinvolte due auto e un furgone. Nello specifico, pare che una Citroen C1, a bordo della quale viaggiavano un uomo, due donne e la bimba sul sedile posteriore, sarebbe andata a sbattere più volte contro il guardrail.

Finendo contro un furgone in transito e contro un’altra auto. Sono state segnalate quattro persone ferite, tra cui una ragazzina di 11 anni, sbalzata dal finestrino dell’auto e finita sull’asfalto. I soccorsi sono stati attivati subito dopo l’incidente. Sul posto i medici sono arrivati con un’eliambulanza in partenza da Milano, un’automedica e due ambulanze della Croce casalese e della Croce azzurra di Chignolo Po.

La ragazzina, sembrata immediatamente la più grave, è stata accompagnata con l’elicottero all’ospedale San Raffaele di Milano per accertamenti e cure. Traumi anche per una donna portata al policlinico San Matteo di Pavia e per un’altra donna accompagnata.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004