Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Governo Meloni Reddito di Cittadinanza

Reddito di cittadinanza, lo stop del governo Meloni sui navigator

  • Italia

Novità del governo di Giorgia Meloni sul reddito di cittadinanza. Uno stop è infatti stato disposto nelle scorse ore su uno dei temi più importanti di quest’ultimo periodo. Le regioni stavano chiedendo maggiore chiarezza ed è arrivata tramite il ministero del Lavoro. L’argomento fa riferimento ai navigator. Le regioni Molise e Basilicata avevano scritto alla ministra Calderone per informarla della loro intenzione di prorogare i contratti di questi collaboratori. E poi la Sicilia aveva preso una medesima decisione, rinnovando gli stessi fino a fine anno.

Ma il governo Meloni è molto decisa sul reddito di cittadinanza e sui navigator ed ecco che è arrivato un chiarimento molto importante. In primis, il ministero del Lavoro aveva fatto sapere stando alla ricostruzione fatta dal sito La Repubblica: “Una ricognizione per conoscere l’orientamento delle Regioni, non una richiesta della ministra né un invito a confermare i navigator”. Poi c’è stata la nota ufficiale da parte dello stesso dicastero e ora la situazione apparirebbe più chiara. Andiamo a vedere insieme a cosa ci stiamo riferendo.

Leggi anche: Governo Meloni, Fiorello contro l’ultima mossa di Giorgia Meloni

Governo Meloni Reddito di Cittadinanza Navigator


Governo Meloni sul reddito di cittadinanza: “Contratti navigator, no proroga”

Prima di dirvi cosa ha detto il governo Meloni sul reddito di cittadinanza e soprattutto sui navigator, possiamo fare una premessa: inizialmente questi lavoratori erano 3mila, successivamente ne sono rimasti meno di 1.000, precisamente 946. Lo scorso mese di aprile, secondo quanto riferito da Repubblica, erano terminati i contratti cococo. Poi Anpal ha rifatto i contratti e le regioni hanno prorogato gli stessi fino a fine ottobre. La scelta finale spetta ai territori regionali, ma l’esecutivo di centrodestra è stato decisamente chiaro.

Governo Meloni Reddito di Cittadinanza Navigator

Il ministero del Lavoro capitanato da Marina Calderone ha aggiunto: “I contratti dei navigator scaduti il 31 ottobre non sono prorogabili. Eventuali ulteriori utilizzi degli ex navigator richiederebbero l’approvazione di una apposita norma, non allo studio del ministero”. I datori di lavoro dei navigator sono comunque diventate le regioni e sono tre, Molise, Basilicata e Sicilia, quelle che vogliono prolungare i contratti fino a dicembre 2022. Ma non c’è una scelta ufficiale dell’esecutivo di Giorgia Meloni, che però ha già evidenziato quale sia il suo orientamento.

Intanto, parlando di Giorgia Meloni, Fiorello ha detto ironicamente: “Anche noi qui al baretto siamo passibili di denuncia… – ha scherzato il mattatore delle televisione italiana, commentando la stretta sui rave del governo che prevede pene fino ai sei anni di reclusione – Se c’è una cosa da fermare sono le riunioni di condominio”. Il conduttore tv, in diretta su Instagram, come sempre ha riportato la sua Edicola insieme agli amici del baretto (in attesa di debuttare dal 7 novembre su Raiplay e dal 5 dicembre su Rai 2).


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004