Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni, ucciso in strada mentre passeggia con l’amico. Aveva 31 anni, sul posto 118 e carabinieri

  • Italia

Paura a Messina nel primo pomeriggio di domenica 2 gennaio, quando intorno alle 14,30 un trentunenne messinese, Giovanni Portogallo, è morto ucciso da una scarica di proiettili.

I carabinieri della stazione di Messina sono intervenuti nel quartiere Camaro San Luigi dove è stato rivenuto il corpo dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine per precedenti, anche per rapina, e un altro uomo, un trentacinquenne, ferito. G.C., queste le iniziali del trentacinquenne ferito da colpi di arma da fuoco, è stato trasportato in codice rosso al Pronto Soccorso dell’Ospedale Piemonte di Messina, dove è stato ricoverato in codice rosso e sottoposto alle cure sanitarie.

Giovanni Portogallo


I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno aperto un’indagine per individuare gli autori dell’agguato senza escludere alcuna pista investigativa. Dalla dinamica si sarebbe trattata di un’esecuzione pianificata nei minimi dettagli.

Giovanni Portogallo

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, stavano passeggiando, quando, intorno alle 14.30, sono stati affiancati da un motorino con a bordo due persone. I due sono riusciti a fuggire a piedi, ma la loro fuga è durata poco. Giovanni Portogallo e l’amico sono stati raggiunti da alcuni colpi di pistola e nella zona c’è stato un fuggi fuggi generale.

Giovanni Portogallo

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 e il trentacinquenne è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. L’agguato è avvenuto nel rione di Camaro San Luigi, una delle grandi piazze di spaccio della città siciliana.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004