Giorgio Cusin morto fratello giuseppe accoltellato padova

Addio Giorgio, 31 anni e tutta la vita davanti. Lo schianto choc, per lui non c’è stato niente da fare

Si chiamava Giorgio Cusin la vittima dell’incidente avvenuto sulla rampa della tangenziale di Padova, in viale XIII giugno. Il giovane, un 3enne residente a Chiesanuova, era a bordo della sua Fiat Panda, quando per cause ancora in corso di accertamento è finito nella corsia opposta della rampa della tangenziale schiantandosi contro un camion che trasportava bestiame.

L’automobile proveniva da Vigodarzere e percorreva corso 13 giugno. Uno scontro terribile, violentissimo, che purtroppo non ha lasciato scampo al giovane padovano. Gli operatori del 118 intervenuti sul posto non hanno potuto fare niente per salvargli la vita e il medico del Suem ha dichiarato il decesso sul posto.

Giorgio Cusin morto padova incidente

Incidente a Padova, morto Giorgio Cusin

Sul posto sono intervenuti anche la polizia locale con tre pattuglie e i vigili del fuoco per estrarre il corpo del trentunenne dalla lamiere della sua utilitaria. Per permettere le operazioni di soccorso la tangenziale è rimasta bloccata per ore, fino a quando la sede stradale non è stata liberata dai mezzi.


Giorgio Cusin morto padova incidente

L’uomo che si trovava alla guida del tir non è rimasto ferito in modo grave ma all’arrivo dei soccorritori era sotto choc. La normale circolazione veicolate è stata ripristinata due ore dopo. Solo tre giorni fa una donna ha perso la vita e un 21enne è stato arrestato per omicidio.

Intorno alle sei nei pressi di Lungargine Ziani a Padova una donna di 68 anni è stata investita da un 21enne padovano che viaggiava a bordo di un Suv. Il giovane è stato arrestato per omicidio stradale perché risultato alla guida in stato di ebbrezza.

Pubblicato il alle ore 08:45 Ultima modifica il alle ore 08:45