Rivoli, Giorgia Racca muore poche ore dopo la mamma: il gesto di papà Daniele

Travolte da un’auto, Giorgia muore a 16 anni poche ore dopo la mamma. Il bellissimo gesto di papà Daniele

La tragedia è avvenuta martedì 31 agosto alle 7,40 alla rotonda tra via Rivalta e corso Levi, vicino all’ospedale di Rivoli, Torino. Cinque le auto coinvolte nello scontro la cui dinamica è ancora al vaglio della polizia locale di Rivoli. A essersi spenta quel giorno stesso mamma Maria Assunta Centonze, 43enne di Rivalta.

La donna era alla guida di una delle vetture coinvolte. Non ce l’ha fatta nemmeno Giorgia Racca, 15 anni, spentasi mercoledì 1 settembre, il giorno dopo del tragico incidente. La studentessa di Rivalta era stata coinvolta in un maxi tamponamento a Rivoli (Torino) in cui era già deceduta la madre, parrucchiera a Tetti Francesi.

Di comune accordo la famiglia ha deciso di donare gli organi della ragazza. Non sono certo solo due le vite spezzate dal violento incidente, a quelle di Maria Assunta e Giorgia si uniscono quelle di Daniele Racca, il papà, e del figlio, che in poco più di 24 ore hanno visto spegnersi due vite. Madre e figlia alle otto meno venti del mattino stavano andando al liceo Darwin di Rivoli perché la ragazza doveva sostenere l’esame di riparazione di latino.


Ha provocato l’incidente un 57 enne di Rivalta, denunciato a piede libero per omicidio stradale. Illeso dall’impatto, si trovava alla guida della sua Audi A4. Ad oggi è risultato negativo all’alcooltest e nei prossimi giorni arriveranno anche gli esiti dell’esame tossicologico per sapere se guidava sotto l’effetto di altre sostanze. L’uomo non ha dato spiegazioni di quanto accaduto e solo tra qualche tempo si potrà capire se era al cellulare mentre era al volante.

Pubblicato il alle ore 12:57 Ultima modifica il alle ore 12:58