Giacomo Sacchet, disperso e dato per morto ritrovato vivo a in Val di Zoldo

“Un miracolo”. Scomparso durante un’escursione e dato per morto, Giacomo è vivo

Quando uno dei soccorritori si è affacciato per guardare oltre la cascata ha visto il volto dell’uomo scoprendo che era ancora vivo. È una notizia bellissima quella data dalla squadra del Gruppo forre del soccorso alpino Veneto, che il giorno prima aveva diffuso la notizia della morte dell’uomo scomparso durante un’escursione.

“Ci dispiace aver contribuito a diffondere la triste notizia iniziale, ma non avremo mai potuto sperare in questo esito straordinario”, ha scritto il soccorso alpino del Veneto rettificando l’iniziale comunicato attraverso il quale era stata annunciata la morte dell’escursionista scomparso.

Giacomo Sacchet scomparso trovato vivo

L’escursionista Giacomo Sacchet trovato vivo

Di Giacomo Sacchet si erano perse le tracce domenica 5 settembre nel torrente Maè, dove in mattinata si era recato con un amico per fare canyoning. L’uomo, dopo aver già percorso la parte bassa della forra, voleva completare la parte a monte del tratto della gola del torrente Maè tra Soffranco e Pirago nel Bellunese.


Giacomo Sacchet scomparso trovato vivo

L’amico ha aspettato invano il suo ritorno e alle 18 ha lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti il soccorso alpino di Longarone, il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto e i vigili del fuoco i quali hanno perlustrato tutta la zona a piedi e con i droni. Le speranze di ritrovare vivo Giacomo Sacchet erano ormai ridotte all’osso tanto che nel pomeriggio era stata annunciato il decesso.

Lunedì 6 settembre il soccorso alpino ha perlustrato una grotta e lì la scoperta incredibile: Giacomo Sacchet era vivo. Trascinato verso il basso dal flusso, era riuscito ad agganciarsi con una mano alla roccia dove è rimasto dentro per 24 ore. Il 43enne è stato recuperato con verricello dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore e accompagnato all’ospedale di Belluno per accertamenti.

Pubblicato il alle ore 19:05 Ultima modifica il alle ore 19:05