“C’è una bomba”. Scatta l’allarme in centro città, arrivano gli artificieri. La situazione

Genova, tensione in città dopo la scoperta. Erano circa le 11:00 quando è stata trovata una valigia ‘sospetta’, lasciata abbandonata in via Felice Cavallotti. Panico tra i quartieri di Albaro e Sturla non appena lanciato l‘allarme pacco bomba. Nel giro di poco tempo, il traffico è stato bloccato e le forze dell’ordine sono intervenute sul posto.

È bastata una sola segnalazione in merito al ritrovamento di una valigia sospetta abbandonata all’altezza del civico numero 23, nei pressi dell’agenzia della banca Passadore. Non appena avvisate le forze dell’ordine, la notizia si è diffusa tra le strade della città disseminando panico. Sul posto gli artificieri, i vigili del fuoco e i militi della Croce Gialla.

Genova allarme bomba situazione

Un allarme che ha richiesto anche il pronto intervento degli artificieri, atti ad assicurarsi che dentro quella valigia non ci fosse un ordigno esplosivo. Traffico bloccato prontamente e area posta a ogni tipo di divieto per il passaggio, fino al momento in cui non è stato possibile scongiurare il peggio.


Genova allarme bomba situazione

Infatti non è stata rilevata la presenza di alcun materiale esplosivo e in tal modo è stato possibile ripristinare una situazione normale per il traffico e per le linee del trasporto pubblico, la 42 e 31, in via Giordano Bruno, e anche quello della corriera S, poco prima deviate.

Genova allarme bomba situazione
Genova allarme bomba situazione

Come riportato su Genova Today, “dopo un’accurata verifica da parte di un artificiere la valigia (un piccolo trolley nero), che si trovava nella parte alta della via all’incrocio con passo Ave Maria Zeneise, è stata aperta e non conteneva nulla di pericoloso; è stata quindi affidata ai carabinieri”.

Pubblicato il alle ore 13:23 Ultima modifica il alle ore 13:23