Terribile incidente stradale, Gennaro muore a 16 anni. Gravi due giovanissimi in macchina con lui. Arrestato il 19enne alla guida

Ancora sangue sulle strade. Stavolta la tragedia è avvenuta nella tarda serata di sabato 10 aprile. Un ragazzo giovanissimo, Gennaro Nappa, di appena 16 anni, è deceduto in seguito alla ferite riportate a seguito dell’incidente. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il giovane si trovava su un’auto lanciata a forte velocità nel centro cittadino di Qualiano, comune vicino Napoli.

Al suo fianco c’erano anche due amici, Manuel Guerriero di 18 anni e Domenico Fragalà di 19. Improvvisamente la macchina su cui viaggiavano ha perso l’aderenza con la strada e si è ribaltata in via Campana. Il 16enne è stato immediatamente trasportato all’ospedale Cardarelli, ma purtroppo non ce l’ha fatta. È morto pochi minuti dopo il suo arrivo nel nosocomio napoletano. L’incidente è stato tremendo e ai residenti, allertati dal boato, si è presentata una scena terribile. (Continua a leggere dopo la foto)


Subito la notizia della morte di Gennaro Nappa si è diffusa sui social e ora sono in tantissimi a piangere la scomparsa del giovane di Villarca, comune di 31mila abitanti della città metropolitana di Napoli. I ragazzi che si trovavano con lui al momento del sinistro sono stati ricoverati e hanno riportato fratture multiple guaribili in 30 giorni. I carabinieri giunti sul posto hanno ricostruito la dinamica dell’incidente. (Continua a leggere dopo la foto)

A quanto pare l’automobile in cui si trovava Gennaro, un’Audi, stava procedendo in direzione Ponte di Surriento quando ha tentato di superare un’altra automobile. Al momento del sorpasso, però, l’Audi ha urtato una terza macchina e poi ha impattato contro un’auto parcheggiata. A quel punto il mezzo ha perso contatto con il manto stradale e si è capovolta più volte. Subito i residenti si sono resi conto che era successo qualcosa di grave e hanno chiamato i soccorsi. Ma per Gennaro non c’è stato scampo. (Continua a leggere dopo la foto)

Il 19enne che era al volante è stato arrestato per omicidio stradale. Coinvolte nell’incidente anche due persone che si trovavano sull’automobile che l’Audi ha tentato di sorpassare. In questo caso, fortunatamente, le ferite riportate sono di lieve entità. Sul posto sono giunti, oltre ai sanitari del 118, anche carabinieri, vigili del fuoco e il sindaco di Qualiano Raffaele De Leonardis. Per togliere ogni dubbio sulla dinamica dell’incidente saranno visionate anche le immagini di alcune telecamere di sorveglianza.

Auto giù dalla scarpata, muore a 16 anni: gravi la mamma e il fratellino