Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
La truffa al funerale di Ratzinger

Funerali Benedetto XVI, la scoperta choc sulle truffe

  • Italia

La truffa al funerale di Ratzinger. È quello che in queste è successo nei pressi di Piazza San Pietro, dove le esequie del Papa emerito stanno per essere celebrate per essere poi portate via per sempre. Circa 100 mila persone sono giunte da tutto il mondo per partecipare all’ultimo saluto dell’ex pontefice. La giornata al centro di Roma inizia prestissimo, le persone cominciano sin dalle prime ore del giorno ad accalcarsi per dare l’estremo addio a Benedetto XVI, morto a 95 anni.

Ma è quello che è successo ad alcuni fedeli che sta facendo molto discutere in queste ore. Sembra che molti di essi siano stati truffati online. Alcune persone infatti, si sono presentate alle porte del Vaticano spiegando di avere “una prenotazione fatta online”. Gli stessi hanno poi spiegato alle forze dell’ordine che avevano il diritto di entrare perché c’erano dei posti seduti riservati per loro e che avevano pagato diversi quattrini per assistervi. Alla fine sono stati gli stessi gendarmi a spiegare ai fedeli che erano stati “truffati”.

Leggi anche: Funerali Benedetto XVI, cosa è successo a piazza San Pietro

La truffa al funerale di Ratzinger


La truffa al funerale di Ratzinger

Le esequie di Benedetto XVI infatti sono gratuite ed aperte al pubblico che per entrare a Piazza San Pietro non doveva far altro che passare il cordone di sicurezza e i controlli, niente di più. Insomma, niente sedute prenotate online. Quello che si sospetta è che alcuni malintenzionati possano aver aperto un sito internet dopo la morte dell’ex pontefice e tramite alcuni stratagemmi sui social e sui motori di ricerca.

La truffa al funerale di Ratzinger

Si pensa siano stati utilizzati banner sponsorizzati, siano riusciti a convincere alcuni a comprare dei biglietti pagando con carta di credito o monete virtuali. Alla fine, per il grande afflusso di fedeli, a piazza San Pietro è stato difficile trovare posto. Tantissime e colorate, sventolavano le tante bandiere tedesche e gli striscioni con la scritta “Danke Benedikt”, il feretro ha lasciato la Basilica intorno alle 8:50.

La truffa al funerale di Ratzinger

Subito un lungo e sentito applauso ha accolto la bara di Benedetto XVI sorretta dai sediari. Il trasporto dalla basilica alla piazza è stato accompagnato dalle campane suonate coi rintocchi a morto. Molti fedeli sono giunti dalla Baviera col costume tipico bavarese.

Leggi anche: Benedetto XVI, la salma a San Pietro: cosa non indossa a differenza di Giovanni Paolo II


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004