fregene badante violenza sessuale

Notte choc a casa del nonno: la nipote salvata dai carabinieri, il badante finisce in carcere

È stata una notte d’incubo. Di quelle che credi di non dover mai vivere. Per una giovane ragazza romana quella passata dal nonno invalido a Fregene, litorale romano, poteva trasformarsi in un dramma. La giovane si è infatti svegliata improvvisamente ritrovandosi addosso il badante dell’anziano signore. Il 47enne è entrato nel letto della donna e ha tentato di stuprarla. Fortunatamente la ragazza è riuscita a liberarsi e a chiudersi dentro la stanza.

Da qui, in condizioni di sicurezza, ha inviato una richiesta di soccorso al fratello. Immediatamente quest’ultimo ha avvertito i carabinieri che si sono precipitati all’indirizzo indicato dal ragazzo. Gli agenti si sono introdotti nell’abitazione e hanno bloccato il badante. Stava cercando di entrare nella stanza in cui si trovava la ragazza.

fregene badante violenza sessuale

Il 47enne, originario dello Sri Lanka e regolare in Italia è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Ostia. L’accusa è di violenza sessuale. In questo momento l’uomo è rinchiuso ne carcere di Civitavecchia. L’episodio risale alla notte tra lunedì 6 e martedì 7 settembre. Secondo la ricostruzione dei fatti la ragazza stava dormendo mentre il badante che accudiva il nonno anziano si trovava in un’altra stanza. Improvvisamente l’uomo è entrato di nascosto nella camera della ragazza e si è infilato nel letto.


Quando se lo è sentito addosso la ragazza si è svegliata e, pur in preda al terrore, è riuscita a divincolarsi e ad allontanarsi dall’uomo. Poi si è chiusa a chiave in una stanza e da lì è partita la chiamata che l’ha salvata. Prontezza di riflessi e sangue freddo non le sono mancati, così come è stato provvidenziale l’intervento del fratello che non si trovava nella casa in quel momento. La chiamata ai carabinieri, il rapido intervento, per stavolta il peggio è stato evitato. Per un soffio.

fregene badante violenza sessuale

Quando sono entrati nell’abitazione il badante stava ancora tentando in ogni modo di entrare nella stanza dove si trovava la ragazza. Fortunatamente gli uomini delle forze dell’ordine lo hanno bloccato ed arrestato. Ora l’uomo è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Pubblicato il alle ore 17:45 Ultima modifica il alle ore 17:45