Franz Deola morto 44 anni moto

“Il vuoto che lasci non si colmerà mai”. Motociclista italiano morto a 44 anni

Si chiamava Franz Deola ed è morto all’ospedale Santa Chiara di Trento. L’uomo aveva 44 anni ed era residente a Castello Molina di Fiemme. Franz è morto dopo giorni di agonia: la causa un terribile incidente avvenuto domenica 5 settembre, alle 14. L’uomo si è scontrato con la sua potente moto contro un’auto mentre transitava alle porte di Madrano, lungo la strada provinciale 83. Franz Deola lascia due figli.

I testimoni raccontano di uno scontro violentissimo, in un tratto quasi rettilineo e con una leggera curva verso sinistra, che il quarantaquattrenne ha affrontato a velocità elevata nonostante stesse salendo verso Madrano. È stato proprio dopo esser uscito da questa curva per nulla impegnativa che il motociclista si è trovato davanti una macchina, una Renault Clio, che mentre scendeva dal lato opposto verso Civezzano stava svoltando per entrare in una piazzola di sosta che si trova dall’altra parte del suo senso di marcia.

Franz Deola morto 44 anni moto

Franz Deola, l’incidente

E qui lo scontro praticamente contro un muro: la macchina, ferma, non ha fatto altro che fermare la velocità della moto di Franz Deola. L’automobilista ha riferito di essersi trovato davanti il motociclista senza poter far nulla per evitare lo scontro.


Franz Deola morto 44 anni moto

L’impatto ha mandato in frantumi il parabrezza dell’auto, sul quale il 44enne fiemmese è rimbalzato lasciando macchie di sangue per le prime ferite e lesioni riportate, prima di finire, esanime, sull’asfalto una decina di metri più avanti. Anche la moto, una Ktm, è uscita distrutta dall’impatto, con pezzi di carrozzeria volati un po’ ovunque. Immediato l’intervento dei sanitari: Franz Deola è stato sottoposto a intervento chirurgico.

Franz Deola morto 44 anni moto

Ma per lui non c’è stato nulla da fare e dopo 5 lunghi giorni di agonia si è spento tra l’affetto dei suoi cari all’ospedale Santa Chiara di Trento. Una morte che sconvolge un’intera comunità in cui Franz era molto conosciuto. La Val di Fiemme dice addio al suo concittadino, così giovane, con tutta la vita davanti.

Pubblicato il alle ore 09:40 Ultima modifica il alle ore 09:40