Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Maltempo Pasquetta, frana sull’autostrada: circolazione interrotta. È ancora allerta meteo

  • Italia

Allerta maltempo anche il giorno di Pasquetta su molte zone dell’Italia dove a causa delle intense precipitazioni e del forte vento si sono verificate frane, smottamenti e caduta di alberi. Centinaia le operazioni eseguite dal vigili del fuoco e dai volontari delle protezione civile, impegnati con grande dispiegamento di uomini e mezzi.

I caschi rossi sono dovuti intervenire in queste ultime 24 ore per numerose richieste di aiuto. Ci sono da segnalare danni ingenti . La situazione resta difficile in molte zone del Paese. Dieci le regioni dove è ancora in vigore l’allerta meteo.

Leggi anche: Choc alla messa di Pasqua, in 40 finiscono in ospedale. 10 in camera iperbarica, anche un bambino


Maltempo: frane, smottamenti e alberi caduti. Allerta in dieci regioni

Al Nord i problemi maggiori si sono registrati in Friuli Venezia Giulia, dove a causa di una frana è stato chiuso un tratto dell’autostrada A23, in provincia di Udine. I vigili del fuoco sono stati impegnati dalle prime luci dell’alba a causa di una frana avvenuta al chilometro 24, dopo la galleria Campiolo: i detriti hanno invaso la carreggiata. Le operazioni dei soccorritori sono ancora in corso.

I massi hanno provocato seri danni all’infrastruttura. Paura per tre veicoli che si trovavano a transitare lungo l’autostrada al momento del crollo. I veicoli sono stati praticamente sfiorati dai massi in caduta libera, ma sono riusciti a evitare l’impatto, che altrimenti avrebbe avuto conseguenze tragiche.

I soccorritori hanno raggiunto i mezzi e hanno appurato che i passeggeri stavano tutti bene, anche se visibilmente sotto choc. Al momento non risulta che ci siano altre persone coinvolte. Subito sono iniziate le operazioni per rimuovere i massi, così da poter riaprire la viabilità il prima possibile. Intanto si sono formate lunghe code, parte del traffico è stato deviato sulla viabilità secondaria.

La frana avvenuta in Friuli stamattina non è stata l’unica. Solo ieri – come riporta Leggo – un’altra frana provocata dal maltempo ha interessato la statale 350, che collega il Veneto con il Trentino. La caduta di un masso di grandi dimensione, avvenuta tra le province di Trento e Vicenza nel comune di Folgaria (Trento), è stata causata molto probabilmente dalla pioggia caduta dal pomeriggio precedente e per tutta la notte.

Resta allerta maltempo in dieci regioni. E’ allerta arancione Emilia Romagna, Lombardia e Valle d’Aosta; allerta gialla invece in Friuli Venezia Giulia, Liguria, Piemonte, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Veneto.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004