Bimbo di 1 anno trovato morto in casa. La madre aveva tagli alle braccia

Terribile scoperta dai carabinieri del nucleo radiomobile in un appartamento di Ferrara questa mattina, giovedì 17 giugno. Intervenuti sul posto dopo la chiamata di una trentenne, nella camera da letto i militari dell’arma hanno trovato un bambino di un anno senza vita.

La donna che ha chiamato lei il 112 chiedendo aiuto per il figlio morto è stata trovata con tagli alle braccia. Nell’appartamento insieme alla trentenne e al bambino morto c’erano gli altri due figli della donna, di cinque e nove anni, che ora saranno affidai alla nonna. Come detto, è stata la donna ad allentare i carabinieri: “Aiuto, mio figlio è morto”. Al loro arrivo, i militari hanno trovato la mamma con dei tagli a braccio e in evidente stato di choc.

La trentenne ha tentato il suicidio. È stata soccorsa dagli operatori del 118 e trasportata all’ospedale di Cona e ricoverata nel reparto di psichiatria. L’autopsia, che verrà disposta a breve, sarà fondamentale per chiarire le cause della morte del bambino.


Bambino morto Ferrara

Gli operatori del 118 hanno tentato di rianimare il bambino per oltre quaranta minuti ma non c’è stato niente da fare. Ora i carabinieri del nucleo investigativo di Ferrara indagano per omicidio. La donna avrebbe detto loro di aver ucciso il figlio, ma al momento, vista la delicata situazione, non si esclude nessuna pista.

Bambino morto Ferrara
Bambino morto Ferrara

La trentenne e i tre figli vivevano soli da qualche settimana perché, secondo quanto riportano i quotidiani locali, il padre aveva lasciato l’appartamento per problemi di coppia. Dopo la tragedia la donna avrebbe chiamato sia lui che il compagno e padre dei bambini.

Pubblicato il alle ore 12:26 Ultima modifica il alle ore 15:58