Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Impatto inevitabile, Fabio scivola dalla moto e il camionista non può fare niente: morto a 18 anni

  • Italia

Sono state fatali le conseguenze di un incidente per un ragazzo di 18 anni. Era in sella alla sua moto a Rimini sulla via Emilia all’altezza di Santa Giustina in direzione di Santarcangelo di Romagna: probabilmente dopo un sorpasso azzardato ha urtato una vettura in coda per poi finire nella corsia opposta finendo contro un camion. Il 18enne che ha perso la vita si chiamava Fabio Marceddu: nonostante l’autista abbia provato a frenare, ma l’impatto è stato inevitabile.

Fabio Marceddu è stato portato all’ospedale Bufalini di Cesena, ma le sue condizioni sono apparse critiche fin da subito: è morto poche ore dopo. Il ragazzo è caduto sull’asfalto dopo il contatto con una macchina, quindi è finito sotto le ruote di un camion che proveniva dalla direzione opposta. I medici dell’ospedale Bufalini di Cesena hanno provato in tutti i modi a salvargli la vita. Alla fine però il personale sanitario non ha potuto far altro che constatare il decesso. Marceddu abitava nella zona di Villa Torlonia. A piangerlo, oltre ai genitori, anche una sorella, un fratello, i parenti e gli amici.


Fabio Marceddu morto incidente, è finito sotto le ruote di un camion

Ancora al vaglio degli agenti della polizia locale di Rimini la dinamica dell’incidente. Fabio Marceddu, 18 anni, stava percorrendo la via Emilia alla guida di una Zontes 125 in direzione di Santarcangelo (probabilmente si stava dirigendo verso casa). Stando ai primi accertamenti, avrebbe incominciato a superare delle macchine incolonnate, toccando accidentalmente la fiancata di un’Audi station wagon. (Foto tratte da Ilrestodelcarlino.it)

A quel punto il ragazzo ha perso il controllo della moto, invadendo la corsia opposta e cadendo sull’asfalto. Dall’altra direzione in quel momento arrivava un camion: nonostante l’autista abbia frenato nel tentativo di evitare il contatto, il 18enne Fabio Marceddu si è ritrovato sotto le ruote del mezzo pesante. L’allarme è scattato immediatamente e sul posto si sono precipitate l’auto medicalizzata e l’ambulanza del 118, insieme all’eliambulanza partita da Ravenna e atterrata nelle vicinanze del luogo dell’incidente.

I sanitari, dopo aver stabilizzato il ferito, hanno deciso per il trasporto d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena. Tuttavia per Fabio Marceddu non c’ è stato nulla da fare: troppo gravi i traumi e le ferite riportati. Per consentire lo svolgimento delle operazioni di soccorso, la polizia locale di Rimini ha chiusa la via Emilia in entrambi i sensi di marcia. Si sono formate lunghe code in entrambe le direzioni, il traffico è rimasto bloccato.

Giorgia si accascia e muore a 25 anni nell’azienda di famiglia. La scoperta choc del papà


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004