Ecco le carte segrete sulla strage di Ustica…

“Desecretati gli appunti, le informative e i carteggi riservati della Farnesina. Dalla frettolosa inchiesta sul pilota del Mig libico al mistero del casco americano ritrovato in mare e poi sparito, così è stata nascosta la verità”. Così titola la Repubblica di oggi. Cose ne esce? La sintesi: “Dissidenti libici accusano Gheddafi di aver abbattuto il Dc9 Itavia. Il leader libico accusa gli americani. E gli americani prima negano di avere portaerei nel Tirreno. Salvo poi essere smentiti e contraddetti. Le prime carte desecretate dal decreto Renzi sulle stragi sono del ministero degli Affari Esteri. Consultabili da ieri presso l’Archivio Centrale dello Stato di Roma, svelano risvolti inediti della diplomazia segreta internazionale sviluppatasi attorno al caso Ustica. Migliaia di fascicoli sui quali i timbri “segreto” e “segretissimo” si sprecano in un affastellarsi di protocolli riservati, dal Sismi che si lamenta “della attività criminali” di Gheddafi che invia i killer ad uccidere i dissidenti riparati all’estero”. Per approfondire clicca qui.