Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ecco cosa può fare ogni giorno”. Filippo Turetta, la notizia sulle sua vita in carcere

  • Italia
Filippo Turetta Cosa Può Fare Prigione

Emergono altre notizie dal carcere di Verona, dove Filippo Turetta è rinchiuso con il terribile reato di omicidio nei confronti dell’ex fidanzata Giulia Cecchettin. E ora si è scoperto definitivamente cosa può fare ogni giorno in prigione, stando ad alcune indiscrezioni uscite fuori dalla struttura. E ovviamente non mancheranno le polemiche per questa possibilità a lui concessa.

Filippo Turetta è accusato di aver ammazzato a coltellate Giulia in provincia di Venezia l’11 novembre scorso. Dopo una settimana di fuga, era stato arrestato in Germania prima di essere estradato in Italia. Era stato trasferito al Montorio di Veronia e ora si sa cosa può fare in prigione. Tra l’altro, tra pochi giorni ci sarà il suo compleanno e tra non molto potrà avere l’opportunità di un altro incontro importante.

Leggi anche: “La sua famiglia ha rotto le pa**”. Giulia Cecchettin, Vittorio Feltri choc, cosa ha detto

Filippo Turetta Cosa Può Fare Prigione


Filippo Turetta, cosa può fare in prigione: la scoperta

A proposito del suo compleanno, Filippo Turetta diventerà 22enne il 18 dicembre e ovviamente non potrà festeggiarlo essendo recluso dietro le sbarre. Ma ora è venuto a conoscenza cosa può fare in prigione, nonostante le evidenti limitazioni e privazioni. Come riportato dal sito Leggo, alcune fonti provenienti dal carcere veronese hanno rivelato questo dettaglio.

Filippo Turetta Cosa Può Fare Prigione

Innanzitutto è stato riferito che Turetta starebbe attualmente bene, quindi non ci sarebbero problemi di alcuna natura per lui. A breve dovrebbe rivedere per la seconda volta la madre e il padre, che gli faranno visita. Nella sezione infermeria del carcere di Verona sta insieme ad altri 20 carcerati. Un detenuto è stato soprannominato “il suo angelo custode” e cerca di prevenire qualsiasi atto, che possa mettere a repentaglio la vita di Filippo.

Filippo Turetta, così come accade agli altri carcerati, ha la possibilità di leggere e guardare la televisione nonché giocare alla PlayStation. Tutti diritti che gli sono garantiti durante la sua permanenza in prigione. E questo non farà sicuramente piacere a moltissimi italiani, che non accettano questa situazione.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004