Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Due cicloni sull’Italia”. Meteo Ponte dell’Immacolata, Giuliacci: “Neve, pioggia e freddo”

  • Italia
Previsioni Meteo Immacolata Giuliacci

Brutte notizie per gli italiani, che si preparano a festeggiare la prima ricorrenza di questo periodo natalizio. Le previsioni meteo in vista del ponte dell’Immacolata, la cui festa si celebra l’8 dicembre, non sono favorevoli e infatti secondo Mario Giuliacci è in arrivo un doppio ciclone che provocherà perturbazioni considerevoli. Previsti pioggia, freddo e anche neve su diverse aree del nostro Paese. Il meteorologo ha deciso di spiegare tutto sul sito Fanpage.

Quindi, le previsioni meteo per l’Immacolata per Mario Giuliacci non saranno buone. Innanzitutto, ha illustrato che le perturbazioni saranno di origine atlantica e la prima è già protagonista in queste ore. A partire dal 4 dicembre, il colonnello ha dichiarato che succederà qualcosa di allarmante in vista delle partenze per le vacanze: “Potrebbe nevicare in pianura sul basso Piemonte e sull’entroterra ligure fino a quote molto basse e anche sul pavese”.

Leggi anche: Meteo pazzo, 30 gradi a dicembre: da cosa dipende e c’è una città che ha segnato il nuovo record storico

Previsioni Meteo Immacolata Giuliacci


Previsioni meteo per l’Immacolata: Giuliacci annuncia doppio ciclone

Poi ha aggiunto: “In serata potrebbe nevicare anche sulla bassa Lombardia fino a sfiorare Milano, e ancora sull’entroterra ligure e nella notte pure sull’Emilia. Domani finirà temporaneamente questa fase nevosa, continuerà a nevicare ma in maniera debole solo sulle Alpi. Fiocchi torneranno a cadere di nuovo venerdì 8 dicembre sulle Alpi Centro Occidentali, tra Valle D’Aosta, Piemonte e entroterra ligure. Poi se ne riparlerà tra il 14 e il 15 dicembre, ma sempre con nevicate ad alta quota”. Le previsioni meteo per l’Immacolata, stando a Giuliacci, non sarebbero rassicuranti.

Previsioni Meteo Immacolata Giuliacci

Quindi, Giuliacci ha detto ancora a Fanpage: “Durante questa settimana arriveranno sull’Italia due perturbazioni atlantiche, accompagnate da altrettanti cicloni. La prima già domani, 5 dicembre, porterà piogge particolarmente abbondanti al Centro Sud, sulle isole maggiori e sull’Emilia Romagna e ancora mercoledì al Sud”. Poi arriverà il secondo ciclone proprio intorno all’8 dicembre: “Ci saranno rovesci soprattutto sulle regioni di Nord Ovest, Calabria e isole maggiori, particolarmente forti sulla Sardegna. Sabato 9 dicembre ancora pioverà al Sud e sulle Isole maggiori. Poi, prevarrà il bel tempo che ci accompagnerà fino a prima del Natale, ad esclusione di una breve parentesi piovosa tra il 14 e il 15 dicembre”.

E infine il colonnello Giuliacci ha toccato anche il tema temperature, che raggiungeranno dei livelli decisamente bassi, quindi il freddo si farà sentire eccome: “Fino a sabato 9 dicembre farà freddo, con il termometro che al Centro Nord resterà sotto i 10 gradi e al Sud sotto i 15 gradi. Ma, tra il 10 e il 14 dicembre, assisteremo ad un rialzo su tutta l’Italia, fino a 10 gradi al Nord, tra i 10 e i 15 gradi al Centro e al Sud fino a 20 gradi, poi scenderanno di nuovo prima di Natale. Occhio alle gelate notturne soprattutto nelle regioni settentrionali”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004