“Sono io la vera Denise Pipitone”. Squallore online con tanto di foto, scoperti contenuti falsi

Allo schifo non c’è mai limite: parliamo ancora del caso di Denise Pipitone che ultimamente ha ripreso ad essere al centro dell’attenzione, dopo la speranza che si era accesa con Olesya Rostova. Ora addirittura è stato segnalato un profilo fake su Instagram: denise_pipitone_official. Questo profilo sembra che sia nato proprio in corrispondenza della puntata di Chi l’ha visto? del 7 aprile 2021, durante la quale purtroppo nella trasmissione russa Let Them Talk si è scoperto che Olesya Rostova non ha lo stesso gruppo sanguigno di Denise Pipitone. La cosa ancor più sconvolgente è che il profilo ha già raggiunto quasi i 500 followers in meno di 24 ore.

Ora, a dimostrazione di quanto i social media possano influenzare la mente delle persone guardate cosa è successo. Tra l’altro la persona che ha realizzato questo profilo Instagram ha inserito due post relativi al programma russo Let Them Talk, lì dove è nato il caso di Olesya Rostova. Non contento chi ha creato questo profilo fake ha pure inserito una serie di Instagram Stories. Nella bio si legge: “Sono la vera Denise“ e un cap, 20121, di Bastioni di Porta Venezia a Milano. (Continua a leggere dopo la foto)


Chi gestisce questo profilo Instagram ha fatto uso della modalità delle domande/risposte per avere un contatto maggiore con chi visita il profilo. Riportiamo ciò che si legge nella prima Instagram stories, scritta in un italiano molto scorretto: “Ragazzi vi spiego tutto. Allora, sono la vera Denise anche se potreste non crederci. Ho deciso di fare chiarezza una volta per tutte. Quello che è successo, è successo quando io ero molto piccolo (un errore, ndr)”. (Continua a leggere dopo la foto)

E ancora: “La verità è che non so se Piera è la mia vera madre, comunque volevo solo dire che qua sto bene e ho tutto quello che mi serve e sinceramente non voglio andare da nessuna parte. Comunque voi non sapete niente della mia storie e quindi non potete giudicare, dopo tutto questo tempo ho deciso di fare luce sulla questione. Io sto bene comunque, non preoccupatevi”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Ma non è finita qui perché il profilo fake denise_pipitone_official, inoltre, ha promesso ai suoi followers non solo di farsi vedere in pubblico con calma, bensì anche di dare spiegazioni in futuro in merito alla faccenda. Ponendo, infatti, l’attenzione sull’imagine del profilo si vede che è palesemente la stessa identica ricostruzione realizzata circa lo scorso luglio del 2020 dalla procura di Marsala, nella quale Denise avrebbe 20 anni. Roba da pazzi.

Ti potrebbe anche interessare: “Dobbiamo farlo”. Denise Pipitone, i conduttori di Unomattina non restano indifferenti. Il momento è difficile