denise pipitone ispezione casa Anna Corona

“Cercano un corpo”. Chi l’ha visto, colpo di scena in diretta sul caso di Denise Pipitone. È Piera Maggio a farlo sapere: “Dopo 17 anni…”

Si torna a puntare i riflettori sul caso Denise Pipitone. A farlo è la trasmissione Chi l’ha visto? Che ancora una volta si è occupata del caso della bambina scomparsa a Mazara del Vallo. Tutto inizia da una clamorosa novità: la perquisizione nella ex casa di Anna Corona. Evento che ha dato esito negativo. Ma cosa cercavano? Federica Sciarelli si è collegata con la piazza di Mazara del Vallo, dove centinaia di persone erano insieme alla mamma di Denise Pipitone, Piera Maggio. Più di 500 sono i mazaresi che hanno partecipato alla fiaccolata in piazza, stringendosi attorno ai genitori della piccola Denise.

A parlare è Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone: “Ci è arrivata questa macabra notizia, ero basita – ha detto Piera – ho subito chiamato l’avvocato e abbiamo scoperto che c’erano dei lavori nella casa in cui abitava Anna Corona. Mi ha devastato sapere che si cercava un corpo – ha aggiunto – Mi aspettavo un po’ di delicatezza nei miei confronti, avrei preferito sapere di cosa si trattasse, anche tramite il mio avvocato”.


E ancora: “Questa giornata doveva essere dedicata a questo raduno di piazza, quello che è accaduto non è stato molto carino dal mio punto di vista. Quella casa non è mai stata visitata come oggi, ci sono arrivati dopo 17 anni”, ha aggiunto Piera. “L’intervento di oggi è stato probabilmente mirato”, ha detto l’avvocato Frazzitta. La casa in cui è avvenuta l’ispezione non è stata messa sotto sequestro.

Da quello che si sa, l’ispezione è iniziata la mattina del 5 maggio da parte dei carabinieri: come racconta ancora Chi l’ha visto, alle 13.17 sono arrivati i Sis per la perquisizione disposta dalla Procura di Marsala dopo una segnalazione, non anonima. Quanto alla botola, la signora che ha portato le chiavi ai carabinieri, intervistata dall’inviato di Rai3, ha detto di non sapere niente: “Mai vista una botola”, le sue parole.

Denise: “I Corona trattati con molto rispetto dalle forze dell’ordine durante le indagini”, l’ex pm di Marsala Maria Angioni. Piera Maggio: “Noi invece rivoltati come un calzino”. #chilhavisto

Pubblicato da Chi l'ha visto? su Mercoledì 5 maggio 2021

Tuttavia la lunga ispezione eseguita oggi pomeriggio ha dato esito negativo: non ci sono tracce di Denise Pipitone nella palazzina di via Pirandello. I Vigili del fuoco e i Carabinieri del Ris sono stati al lavoro fino alle 20.15 nella palazzina, cercando anche con le carte del catasto alla mano, eventuali tracce di lavori di muratura fatti negli ultimi anni, alla ricerca di una “stanza segreta”. Controlli anche nel garage e in una botola, con un pozzo, ma senza successo. Niente da fare, ma in fondo dopo 17 anni…

Ti potrebbe anche interessare: “Ho il cuore spezzato”. Alessia Marcuzzi col cuore spezzato. Il suo messaggio di dolore