Denise Pipitone Audio Inedito Jessica Pulizzi Anna Corona

“A me lo puoi dire…”. Denise Pipitone, ancora una intercettazione tra Jessica Pulizzi e Anna Corona

La storia legata alla scomparsa di Denise Pipitone è ancora avvolta nel mistero, anche se la mamma Piera Maggio spera che stavolta sia la volta buona per giungere ad una verità. Ogni giorno spunta fuori qualche novità importante e inaspettata sul caso, come accaduto qualche ora fa. A svelare un’intercettazione inedita di Anna Corona, ex moglie del padre biologico di Denise, è stata la trasmissione ‘Mattino Cinque’. Si tratta di una conversazione che finora non era mai uscita fuori in maniera pubblica.

A parlare è dunque Anna Corona insieme a sua figlia Jessica Pulizzi. Questa intercettazione risale precisamente all’11 settembre del 2004, quando erano passati dieci giorni dalla sparizione nel nulla di Denise Pipitone. E a proposito della bimba scomparsa da Mazara del Vallo, l’ex pubblico ministero Angioni ha anche rivelato: “Secondo me è ancora viva e presto uscirà fuori tutta la verità”. Gli investigatori continuano nelle loro indagini e chissà se non punteranno nuovamente l’attenzione su questo audio.

Denise Pipitone Audio Inedito Anna Corona Jessica Pulizzi

Questo quanto riferito da Anna Corona in questo audio con la figlia Jessica: “Dicono che sei stata a casa la mattina, non hai detto che sei uscita con Alice? Quando parlo non perdere le staffe, io sono tua madre non l’appuntato dei carabinieri”. Secondo quanto è emerso, la Pulizzi avrebbe detto al genitore di non aver riferito cose false agli inquirenti. La madre non fa terminare qui il dialogo, infatti successivamente dà vita a nuove affermazioni e chiede sincerità assoluta a Jessica, che deve guardarla negli occhi.


Anna Corona Intercettazione Jessica Pulizzi Denise Pipitone

Anna Corona ha quindi aggiunto: “Io ho la testa di andare a casa di tua sorella. Tu mi devi solo guardare negli occhi e rispondere. Loro dicono che tu hai dichiarato che sei stata in casa, ho chiesto anche di farmi leggere il foglio della deposizione ma mi hanno detto che non posso leggerlo”. Quindi, la signora pare un po’ perplessa e chiede delucidazioni a Jessica Pulizzi. Staremo a vedere dunque come proseguiranno gli accertamenti degli investigatori. Intanto, tutti attendono verità da anni.

L’avvocato della mamma di Denise Pipitone, Giacomo Frazzitta, ha invece detto la sua sulle fughe di notizie: “I giornalisti devono continuare a fare il ‘cold case’ non bisogna invece andare a distruggere il lavoro della Procura rendendo pubbliche notizie riservate, vere o false. È chiaro che facciamo un danno. Dobbiamo capire se vogliamo il bene di questa storia oppure distruggere”.