Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Denise Pipitone è scomparsa

Denise Pipitone, le lacrime di papà Piero nel giorno più doloroso: per lui una valanga di cuori

  • Italia

Denise Pipitone è scomparsa 18 anni fa. La bimba sparisce davanti casa della nonna, a Mazara del Vallo, a mezzogiorno del 1 settembre del 2004. Siamo in via La Bruna, all’angolo con via Castagnola. Denise ha quattro anni e giocava insieme al cugino e in un attimo non c’è più.

La nonna, che in quel momento sta cucinando, non si accorge di niente. Il tempo di rincorrere il cuginetto, poi le ricerche della madre, Piera Maggio. Una storia che ha anche varcato i confini nazionali e che da ormai anni non trova un epilogo. Anni in cui si sono susseguiti indagini, processi, interrogatori, errori e false piste ma di Denise Pipitone non c’è ancora nessuna traccia.

Denise Pipitone è scomparsa


Denise Pipitone è scomparsa 18 anni fa: il post del padre Piero

La madre Piera Maggio e il padre Piero Pulizzi non si danno pace e sperano ancora di poter riabbracciarla. A diciotto anni dalla sua scomparsa, il padre ha deciso di scrivere un post per ricordare la sua piccola – se viva oggi Denise Pipitone avrebbe 22 anni – sparita nel nulla il 1 settembre del 2004.

Denise Pipitone è scomparsa

“Denise, 18 anni senza di te. L’odio, la cattiveria e l’incapacità di amare di qualcuno non ci ha permesso in questi 18 anni di viverti, averti vicina, abbracciarti e coccolarti. Quest’oggi vivremo la triste ricorrenza del tuo rapimento con dolore e tanta rabbia per tutti i bocconi amari che abbiamo dovuto ingoiare in tutti questi anni”.

“Diciotto anni senza poter festeggiare i tuoi compleanni perdendoci i momenti più belli. 18 anni di angosce, lacrime e mancata felicità – si legge ancora nel post del padre di Denise, che parla anche a nome della madre – 18 anni senza di te, senza gli abbracci e i baci della tua cara mamma. In questo giorno particolare, abbiamo deciso in modo privato di lanciare in cielo un mega cuore rosa con su scritto una dedica per te mia dolcissima rondinella. Che possa il nostro messaggio raggiungerti ovunque tu sia”. Il post di Piero Pulizzi è stato invaso di commenti di vicinanza e affetto. Sempre nel ricordo di Denise e nella speranza che un giorno venga ritrovata.

“Cosa è successo a mia sorella”. Denise Pipitone, per la prima volta parla il fratello Kevin


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004